Cheesecake salata

Con il caldo estivo siamo sempre alla ricerca di qualche ricetta fresca che ci permetta di evitare di accendere il forno o il gas, la cheesecake salata, fredda e senza cottura è l’ideale per conciliare queste esigenze, per preparare un piatto freddo ma nutriente e gustoso, si può cucinare sia come antipasto che come secondo piatto, per un buffet o per una cena tra amici, è pratica perché si può preparare in anticipo e completare poco prima di portare in tavola, in ogni caso è giusto quello che ci vuole nelle calde serate estive, inoltre è molto scenografica e bella da vedere. La cheesecake salata è anche molto versatile, si presta a molte farciture a seconda dei gusti, questa infatti è la prima versione che posto ma ne ho già in mente altre molto sfiziose. Per questa versione ho preparato la cheesecake aggiungendo lo stracchino al Philadelphia, così non serve nemmeno aggiungere il sale alla farcitura, se vi va potete aggiungere un goccio d’olio extravergine di olive nei formaggi che secondo me ci sta benissimo 🙂

Ingredienti:

  • 120 gr. cracker salati
  • 50 gr. burro
  • 250 gr. Philadelphia
  • 250 gr. stracchino
  • 1 cucchiaio erba cipollina
  • sale
  • 50 gr. prosciutto crudo
  • 1 manciata rucola o insalatina

Tempi di preparazione: 30 minuti

Tempi di cottura: /

Procedimento:

Cheesecake salata ricetta
Mettere i cracker in un mixer e azionare la macchina alla massima velocità fino a ridurli in briciole
Cheesecake salata ricetta
Sciogliere il burro al microonde, una volta intiepidito versarlo sopra i cracker e mescolare
Cheesecake salata ricetta
Posizionare un cerchio dal diametro di 16 cm sul piatto di portata e versare i cracker
Cheesecake salata ricetta
Con il dorso del cucchiaio schiacciare i cracker sul fondo del piatto
Cheesecake salata ricetta
Mescolar in una terrina il Philadelphia con lo stracchino e l’erba cipollina
Cheesecake salata ricetta
Versare i formaggi amalgamati nel cerchio
Cheesecake salata ricetta
Con il dorso del cucchiaio schiacciarli verso il basso e livellarli. Riporre la cheesecake in frigorifero per 30 minuti o fino al momento dell’utilizzo
Cheesecake salata ricetta
Prima di servire la cheesecake estrarla dal frigo, passare il dorso del coltello lungo il bordo del cerchio e toglierlo
Cheesecake salata ricetta
Completare la cheesecake con fette di prosciutto crudo tutto intorno e la rucola al centro

Cheesecake salata ricetta

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

Involtini di zucchine e speck

Gli involtini di zucchine e speck sono un antipasto sfizioso che ho preparato durante le feste di Natale, si, lo so, ormai le feste sono passate, ma questo resta comunque un antipasto sfizioso da tirare fuori dal cilindro in qualsiasi occasione. Infatti può essere gustato freddo, come antipasto o come stuzzichino con l’aperitivo, è molto veloce da fare e si prepara fondamentalmente con 3 ingredienti, zucchine, speck e Philadelphia, può essere preparato anche in anticipo ed è un’idea carina da preparare per San Valentino … poi … vedete voi 🙂

Ingredienti:

  • 1 hg. speck
  • 80 gr. Philadelphia
  • 2 zucchine (14 fette)
  • olio EVO
  • sale

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: 10 minuti

Procedimento:

Ricetta Involtini di zucchine e speck
Lavare, spuntare le zucchine e tagliarle a fettine sottili con la mandolina stando molto attenti alle dita
Ricetta Involtini di zucchine e speck
Spennellare con l’olio EVO una griglia, scaldarla e cuocere le zucchine su entrambi i lati, salarle leggermente
Ricetta Involtini di zucchine e speck
Disporre su ogni fetta di zucchina una fetta di speck e una cucchiaiata di Philadelphia
Ricetta Involtini di zucchine e speck
Avvolgere la zucchina su se stessa e fermarla con uno stuzzicadente
Ricetta Involtini di zucchine e speck
Disporre gli involtini di zucchine sul piatto di portata e servire

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Tartine facili e veloci

Ciao ragazzi … le feste non sono finite, abbiamo ancora il cenone di capodanno, allora eccovi qui un’idea facile e veloce per preparare dei golosi e simpatici tramezzini, anzi, a dire la verità le idee sono 2, tartine al tonno e tramezzini alla mortadella e peperoni. Bastano pochi minuti e pochissimi ingredienti per preparare dei divertenti tramezzini serve solo del pane da tramezzini, un po’ di Philadelphia ed un po’ di fantasia per ottenere un gustoso antipasto da presentare ai nostri ospiti per il cenone di capodanno o per un aperitivo tra amici o per una festa di compleanno.

Ingredienti:

  • 160 gr. philadelphia
  • 80 gr. tonno sott’olio
  • 70 gr. mortadella
  • 30 gr. peperoni grigliati sott’olio

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

 

Ricette tartine facili e veloci
Mescolare la mortadella con peperoni e Philadelphia

Ricette tartine facili e veloci

 

Ricette tartine facili e veloci
Schiacciare le formine sul pane da tramezzini per ricavare le forme
Ricette tartine facili e veloci
Spalmare i due composti sulle formine e decorare a piacere

Ricette tartine facili e veloci

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Biscotti salati alla maionese

Ho visto la ricetta di questi biscotti salati alla maionese qualche tempo fa sul blog di Giovanna, Sarde e Finocchietto   e mi sono subito piaciuti, da tempo pensavo di preparare un aperitivo e questi biscotti mi sono sembrati lo stuzzichino ideale per accompagnarlo. La ricetta mi è parsa già perfetta così com’era, per cui non ho cambiato nulla. I risultati non hanno deluso l’attesa, i biscotti sono molto gustosi, anche se devo dire che quelli di Giovanna sono venuti più belli 🙂 , salati al punto giusto e  non sanno di maionese. Possono essere gustati, oltre che con l’aperitivo, anche con affettati o del formaggio morbido, io li ho accompagnati allo Spritz Aperol che ho postato ieri, si preparano velocemente e sono cotti con soli 10-15 minuti di forno.

Ingredienti:

  • 140 gr. farina di grano duro
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di maionese
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • un bel pizzico di sale fino
  • pepe nero macinato al momento
  • 2 cucchiaini di lievito per torte salate
  • semini misti per decorare

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Biscotti-alla-maionese
Servire i biscottini alla maionese con affettati o per accompagnare l’aperitivo

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Uova tonnate

Le uova tonnate sono un antipasto o un secondo piatto molto fresco e sono l’ideale da gustare durante la stagione estiva accompagnate con una bella insalata verde. Si preparano in pochi minuti e sono molto saporite, gustose e nutrienti. Sono anche un piatto ideale da presentare per il brunch e possono essere personalizzate a seconda dei gusti, sostituendo alcuni degli ingredienti con altri di vostro gusto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 uova
  • 100 gr. tonno sott’olio
  • 5 gr. capperi sotto sale (1 cucchiaio)
  • 1-2 filetto di acciuga
  • 2 cucchiai di maionese

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Uova tonnate
Per preparare le uova tonnate cominciamo cuocendo le uova. Mettere le uova in acqua fredda, portare a bollore e lasciar bollire 8 minuti calcolati da quando l’acqua comincia fa fare le bolle grosse
Uova tonnate
Una volta cotte le uova svuotare dall’acqua bollente e aggiungere acqua fredda per farle raffreddare, lasciarle qualche minuto e poi sbucciarle
Uova tonnate
Tagliare le uova a metà per il verso lungo
Uova tonnate
Estrarre il rosso e metterlo in un piatto
Uova tonnate
Risciacquare i capperi dal sale, aggiungere tutti gli altri ingredienti e, con un mixer ad immersione frullare in modo da ottenere una crema
Uova tonnate
Se la crema dovesse risultare troppo densa allungare con un goccio di panna o latte. Trasferire la crema in una sacca da pasticcere e riempire nuovamente le uova
Uova tonnate
Servire su un piatto di portata con insalata verde

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Insalata caprese

L’insalata caprese è l’antipasto o secondo piatto che desidero proporre nella rubrica dedicata agli amici single, o comunque per quelle persone un po’ meno esperte di cucina, che magari vivono da sole e che tante volte vorrebbero prepararsi qualcosa di diverso ma non sanno bene da che parte cominciare. Questo piatto lo preparo per Eugenio, il mio “muso ispiratore” per questa nuova rubrica, perché proprio lui mi ha chiesto come si preparava 🙂 , niente di più semplice, inoltre adesso ci stiamo avvicinando a grandi passi alla stagione estiva, nonostante gli intermezzi freddi e piovosi, quindi qualcosa di fresco e leggero ci sta giusto bene, tanto per compensare un po’ con i wurstel farciti che avevo pubblicato la scorsa settimana. L’insalata caprese originaria di Capri in Campania, è composta essenzialmente da pomodoro e mozzarella, quindi se riusciamo a trovare un pomodoro bello maturo, va bene uno qualunque, che sia ramato, ciliegino, piccadilly o quant’altro, basta che sia maturo e saporito, una mozzarella fiordilatte fresca e di buona qualità e ad unirli con un buon olio extravergine di oliva siamo a cavallo 🙂

Ingredienti:

  • 125 gr. mozzarella fior di latte
  • mezzo pomodoro grande o 2-3 di quelli piccoli
  • 2 foglie di basilico
  • origano
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

insalata-caprese
Una volta tolto la mozzarella dalla confezione, asciugarla dall’acqua in eccesso stringendola tra qualche foglio di carta assorbente

insalata-caprese

insalata-caprese
Lavare ed asciugare il pomodoro ed il basilico
insalata-caprese
Tagliare a fette la mozzarella ed il pomodoro
insalata-caprese
Disporre su un piatto le fette di pomodoro e quelle di mozzarella alternandole. Aggiungere sale, pepe, origano ed il basilizo sminuzzato con le dita. Condire con un filo d’olio extravergine di oliva, ed ecco pronta la vostra insalata caprese

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Patè di tofu alla mediterranea

Verso la fine di febbraio sono incappata per caso in una pagina facebook dove si pubblicizzava un corso di cucina vegan. Sulle prime ero un po’ scettica, si sente parlare spesso della cucina vegana e molte volte le ricette proposte sono una improbabile imitazione della cucina tradizionale con ingredienti alternativi il cui risultato appare spesso triste e poco convincente. Quattro lezioni, la sera, in un giorno infrasettimanale, abbastanza lontano da casa mi sembrava troppo impegnativo e complicato da gestire … Ma siccome in fatto di cucina sono curiosa come una scimmia ho cominciato a pensarci su ed a seguire i vari aggiornamenti, ricevendo sempre più spesso le notifiche, tanto da convincermi a partecipare alla prima lezione, argomento trattato i cereali. Tutti questi nuovi sapori ed ingredienti mi hanno spinta a decidere di proseguire. Il corso si è rivelato molto interessante, un corso di cucina vegan con un ampio  uso delle spezie e contaminazioni etniche un po’ da tutto il pianeta, Cina, Giappone, India e Sud America, il che presuppone la conoscenza di ingredienti alternativi, di spezie, e del modo di combinarle tra di loro. Appunto da quel  corso vi propongo questo antipasto, un patè di tofu con olive, capperi e basilico. Il tofu è fatto di cereali contenenti glutine, di per se è un ingrediente neutro, che prende il sapore degli altri ingredienti con il quale viene cucinato. Si presta molto bene a questa preparazione in cui amalgama e combina tra loro tutti gli ingredienti, ottimo se servito su pane nero ma molto buono anche sui crackers. Se siete scettici ricordatevi che lo ero anche io 🙂 Buona giornata!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 panetto di tofu (circa 130 gr.)
  • 1 cucchiaio scarso di capperi di Pantelleria dissalati
  • 30 gr. olive taggiasche denocciolate
  • 4 foglie di basilico
  • 1/2 cucchiaio di santoreggia
  • 6 cucchiai di olio EVO
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

Patè-di-tofu-olive-e-capperi-ricetta-vegana
Sgocciolare il panetto di tofu dalla sua acqua
Patè-di-tofu-olive-e-capperi-ricetta-vegana
Tagliarlo in piccoli pezzetti
Patè-di-tofu-olive-e-capperi-ricetta-vegana
Sgocciolare le olive dall’olio
Patè-di-tofu-olive-e-capperi-ricetta-vegana
Unire tutti gli ingredienti nel mixer e frullare per ottenere un patè denso, non troppo omogeneo
Patè-di-tofu-olive-e-capperi-ricetta-vegana
Assaggiare e se necessario aggiustare a piacere. Servire con pane nero tagliato a fette o con crackers

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Crostini con patè di tonno

Oggi vi posto la mia ricetta per preparare un antipasto goloso e di sicuro effetto, i crostini di pane con patè di tonno. Una ricetta velocissima che stuzzica l’appetito. Morbido e cremoso, il patè di tonno è l’ideale da presentare come antipasto, ma è anche un’idea carina da proporre per un brunch o con l’aperitivo, un’idea alternativa al solito antipasto che i vostri ospiti gradiranno sicuramente. Per impreziosire questa ricetta consiglio di servirlo su una fetta di pane fresco, tipo ciabatta o baguette, caldo e croccante, con il calore del crostino il burro si scioglierà leggermente rendendo il tutto ancora più goloso. Siccome questa è una ricetta composta da pochi e semplici ingredienti, come sempre in questi casi, più la materia prima è buona e più sarà gustoso il risultato che si ottiene.

Ingredienti per 8 fette di pane tipo ciabatta:

  • 120 gr. tonno sott’olio
  • 5 gr. capperi sotto sale
  • 40 gr. burro
  • 1 filetto d’acciuga
  • 120 gr. di panna da cucina fresca
  • sale, pepe
  • 4 fette di pane tipo ciabatta

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Preparazione:

crostini-con-patè-di-tonno
Mettere in un mixer il burro ammorbidito e tagliato in piccoli pezzi, il tonno sgocciolato dall’olio, i capperi lavati dal sale e gli altri ingredienti
crostini-con-patè-di-tonno
Azionare il mixer e frullare in più volte fermando se necessario e mescolando gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e denso
crostini-con-patè-di-tonno
Versare in una ciotola e porre in frigo qualche minuto
crostini-con-patè-di-tonno
Nel frattempo, con un coltello affilato tagliare il pane in fette da 1,5 cm
crostini-con-patè-di-tonno
Far scaldare una pentola e mettere le fette di pane facendole dorare su entrambi i lati 3-4 minuti per lato
crostini-con-patè-di-tonno
Versare sui crostini caldi abbondante patè al tonno e servire subito

 

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Guacamole

Ho avuto il piacere di assaggiarle il Guacamole l’altro giorno a casa di un collega di lavoro. Sua moglie è messicana e, dopo avergli chiesto insistentemente di farmi avere una ricetta tipica messicana da provare a casa, invece di portarmi la ricetta mi ha invitata a cena 🙂 Non avevo mai assaggiato la cucina messicana e devo dire che sono rimasta piacevolmente stupita dai suoi gusti e dai suoi colori, e anche dall’accoglienza e dal calore della signora, così amichevole e ospitale. Ho potuto così vedere di persona come si preparano alcuni piatti tipici, come la tinga, le tortillas, ed il guacamole appunto. In realtà servono pochi e semplici ingredienti, per questa preparazione l’avocado deve essere ben maturo, per cui è bene acquistarlo qualche giorno prima e lasciarlo maturare fino a quando non diventa morbido e l’impasto va fatto rigorosamente schiacciando tutti gli ingredienti con la mano. Il Guacamole si mangia come come antipasto accompagnato da chips di tortillas. La ricetta prevedrebbe l’uso del “cilantro”, in italiano il coriandolo, se non lo trovate potete semplicemente ometterlo.

Ingredienti:

  • 2 avocado (circa 600 gr.)
  • 1/2 pomodoro ramato
  • 30 gr. cipolla tagliata fine
  • 1/2 lime (succo)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

guacamole
Tagliare finemente la cipolla ed il pomodoro
guacamole
Spellare gli avocado, tagliarli in 2, togliere il torsolo e tagliarli a spicchi
guacamole
Aggiungere la cipolla, il pomodoro ed il succo del lime
guacamole
Aggiungere sale e pepe
guacamole
Ed iniziare a lavorare con le mani schiacciando gli ingredienti per farli sciogliere ed amalgamere
guacamole
Il risultato deve essere un composto cremoso con ancora dei piccoli pezzi interi di avocado
guacamole
Servite nelle coppette accompagnato con delle tortilla chips

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved