Crostata al cioccolato e pere

Ed eccola qui, finalmente tutta insieme la crostata al cioccolato e pere, era da un po’ che la studiavo e la provavo ed alla fine sono riuscita a mettere vicino tutti i pezzi, avevo già pubblicato la base morbida al cacao, in un momento di sconforto devo dire, ed avevo pubblicato anche la mousse al cioccolato all’acqua, mettendo insieme tutti i pezzi questo è il risultato. Se siete dei choco addicted 🙂 questa è sicuramente la torta che fa per voi, un tripudio di cioccolato esaltato dalla dolcezza delle pere sciroppate, una ricetta davvero gustosa e un dolce per tutte le occasioni. Potete preparare in anticipo la base morbida e le pere sciroppate e lasciarle raffreddare con tutta calma il giorno prima, per poi preparare la mousse ed assemblare il tutto prima di gustarla. Amici, vi auguro un buon inizio di questa torrida giornata, io vado a lavorare e spero che sia una buona giornata anche per me! Un bacione e a presto! Moira ❤

Ingredienti:

Per la base morbida al cioccolato, stampo da 28 cm:

  • 100 gr. farina
  • 20 gr. fecola
  • 30 gr. cacao
  • 80 gr. zucchero
  • 2 uova
  • 70 ml. latte
  • 1 bustina vanillina
  • 8 gr. lievito
  • 1 pizzico sale
  • 80 ml. olio

Per le pere sciroppate:

  • 2 pere Williams ( o altre pere piccole)
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 stecca di cannella
  • 3 cucchiai di zucchero
  • succo di 1/2 limone
  • 1/2 bicchierino di liquore a piacere (io Vecchia Romagna)
  • acqua

Per la mousse al cioccolato all’acqua:

  • 250 gr. cioccolato fondente al 70%
  • 230 gr. acqua
  • 2 cucchiai di zucchero

Per la copertura:

  • 20 gr. cioccolato in scaglie o cacao

Tempi di preparazione: 60 minuti

Tempi di cottura: 35 minuti

Procedimento:

Cominciamo preparando la base morbida al cacao con la ricetta che si trova a questo link

Base morbida al cacao per crostate ricetta
Sfornare la base, lasciar raffreddare e capovolgere sul piatto di portata, la crema andrà versata nell’incavo della base rovesciata

Prepariamo ora le pere sciroppate:

Crostata al cioccolato e pere ricetta
Lavare le pere, tagliare il picciolo, tagliarle in 4 e togliere il torsolo
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Mettere in una pentola poca acqua, giusto il necessario per coprire le pere, aggiungere lo zucchero, la mezza bacca di vaniglia, la stecca di cannella, il liquore ed il succo del limone
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Aggiungere le pere, portare a bollore e lasciar cuocere per 15 minuti circa fino a quando le pere si saranno ammorbidite, provate la consistenza con infilando i rebbi della forchetta, devono entrare ma la pera deve risultare ancora soda
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Estrarre le pere e lasciarle raffreddare. Filtrare l’acqua di cottura delle pere e metterla da parte, servirà per bagnare la crostata
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Una volta fredde tagliare le pere a fettine

Prepariamo la mousse al cioccolato all’acqua:

Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Spezzettare il cioccolato e scioglierlo a bagno maria
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Aggiungere la quantità di acqua e di zucchero e mescolare
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Riporre in frigo per un’ora
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Estrarre dal frigo ed emulsionare
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Otterrete una mousse densa come una panna montata
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Se tenete in frigo la mousse qualche ora si addenserà ancora di più
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Estrarre la base morbida dallo stampo e rovesciarla sul piatto di portata, la crema andrà versata nell’incavo della crostata rovesciata. Bagnare la crostata con lo sciroppo ottenuto dalla cottura delle pere e distribuire la mousse al cioccolato
Crostata al cioccolato e pere ricetta
Distribuire sopra la mousse le pere a raggiera
Crostata al cioccolato e pere ricetta
E completare con del cioccolato grattugiato o del cacao
Crostata al cioccolato e pere ricetta
La crostata è pronta per essere gustata

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

Base morbida al cacao per crostate

Una cosa alla volta please, che altrimenti mi si ingarbuglia il cervello … oggi sono così, ho un po’ la sindrome da che caldo che fa … e non è ancora incominciato … per cui al posto di pubblicare la ricetta intera pubblico solamente un “semilavorato” che tanto così faccio ordine nel sito e casomai che mi venga a servire per farci qualcos’altro la trovo li bella che pronta. Per cui oggi andiamo di base morbida al cacao per crostate con la quale ci ho fatto una bella torta pere e cioccolato, pian piano ci arrivo, ma in questi giorni devo andare piano, devo rallentare il ritmo perché inizio un tantino a risentirne. Si, bello il blog, bello cucinare, bello il contatto con tante persone nuove, un continuo scambio di opinioni ed un continuo apprendere, a volte così tanto da non riuscire a starci dietro e questo mi dispiace molto perché se potessi, se solo avessi più tempo, mi ci butterei anima e corpo, ma ragazzi, umanamente devo dirvi che è dura, e che ogni tanto devo rallentare altrimenti schiatto. Si, lo so, non sono l’unica, qui sul web ne incontro tanti come me che si fanno non in 4 ma in 124 per arrivare dappertutto, ma ogni tanto mi guardo in giro e non ne vedo poi tanti, come me, matti da legare, tante volte la gente fa meno e ottiene di più … e mi viene da pensare che boh forse non sono capace, forse sbaglio tutto … vabbè avanti così, domani mi passa e ricomincio con il solito ritmo allucinante da matta da manicomio … scusate lo sfogo, ma per oggi, solo per oggi, concedetemelo, ora porto fuori uno stendino, un bacione a tutti voi e grazie di esserci!

Ingredienti per uno stampo da 28 cm.

  • 100 gr. farina
  • 20 gr. fecola
  • 30 gr. cacao
  • 80 gr. zucchero
  • 2 uova
  • 70 ml. latte
  • 1 bustina vanillina
  • 8 gr. lievito
  • 1 pizzico sale
  • 80 ml. olio

Tempi di preparazione: 20 minuti

Tempi di cottura: 20 minuti

Procedimento:

Base morbida al cacao per crostate ricetta
Imburrare ed infarinare con il cacao uno stampo da crostata da 28 cm
Base morbida al cacao per crostate ricetta
In un’ampia terrina rompere le uova ed aggiungere lo zucchero e la vanillina
Base morbida al cacao per crostate ricetta
Montare con uno sbattitore elettrico fino a quando il composto non sarà gonfio e spumoso
Base morbida al cacao per crostate ricetta
Aggiungere farina, fecola e cacao setacciati e continuare a mixare ma a bassa velocità

 

Base morbida al cacao per crostate ricetta
Aggiungere l’olio ed infine il latte sempre mixando
Base morbida al cacao per crostate ricetta
Versare il composto nello stampo ed infornare a 180 gradi per 20 minuti
Base morbida al cacao per crostate ricetta
Sfornare, lasciar raffreddare e capovolgere sul piatto di portata. L’incavo dello stampo potrà essere riempito con una crema a piacere, al cioccolato, crema pasticcera, crema alla ricotta, a seconda del risultato finale che si desidera ottenere. E’ consigliabile bagnare la base prima di farcirla

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

Crostata di frutta a cuore

San Valentino è alle porte, e per chi ha deciso di stare lontano dai ristoranti affollati e di passarlo a casa per una cenetta romantica a due magari a lume di candela lascio un’idea per la torta degli innamorati, la Crostata di Frutta a forma di Cuore, un dolce semplice da preparare ed anche abbastanza veloce, la pasta frolla si può preparare in anticipo e tenerla in frigo fino al momento di cuocerla e la crema pasticcera al limone si prepara in un momento, per quanto riguarda la frutta potere utilizzare quella che preferite, essendo San Valentino potreste andare sui frutti rossi così non dovete nemmeno stare a tagliarli 🙂 vedrete che il vostro lui o la vostra lei ne rimarrà piacevolmente colpito.

Ingredienti:

Per la pasta frolla

  • 300 gr. farina
  • 120 gr. zucchero
  • 120 gr. burro
  • 1 uovo intero + un tuorlo
  • i semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera al limone:

  • 3 tuorli d’uovo
  • 120 gr. zucchero
  • la buccia di 1 limone
  • 400 ml. latte
  • 100 ml. panna
  • 35 gr. amido di mais

Frutta mista a piacere io ad esempio:

  • 1/2 mela
  • 1 banana
  • 1 kiwi
  • 1 mandarino
  • 2 fette di ananas

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura: 30 minuti

Procedimento: 45 minuti

Preparare la pasta frolla con la ricetta che trovate qui

Ricetta Crostata alla frutta a cuore

Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Lavorare brevemente la pasta frolla e poi stenderla con il mattarello
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Sovrapporla alla forma a cuore e modellarla delicatamente in modo da farla aderire bene
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Tagliare l’eccesso di pasta e ricavare un cordoncino
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Posizionare il cordoncino sul perimetro del cuore e schiacciarlo col cucchiaino facendo attenzione a farlo aderire bene alla pasta sottostante
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Bucherellare con la forchetta la pasta sfoglia
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Coprire il cuore con la carta forno e dei fagioli per evitare che cresca e infornare a 180 gradi per 25-30 minuti
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Mentre la frolla cuoce preparare la crema pasticcera. Mettere in una terrina i tuorli d’uovo, lo zucchero e l’amido di mais
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Mescolare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Mettere sul fuoco il latte, la panna e la buccia del limone lavato (solo la parte gialla) e portare quasi a bollore
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Rovesciare il latte sul composto di tuorli filtrando la buccia del limone ed amalgamare
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Rimettere nuovamente il composto nella pentola, riaccendere il gas e mescolare continuamente
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Quando la crema comincia ad addensarsi mescolare più velocemente per evitare la formazione di grumi, spegnere il gas e continuare a mescolare ancora un paio di minuti. Rovesciare la crema pasticcera in una terrina bassa e larga, coprire con pellicola a contatto e mettere nel frigo a raffreddare
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Una volta cotto e raffreddato potere riempire il cuore con la crema pasticcera al limone anch’essa fredda
Ricetta Crostata a Cuore alla frutta
Tagliare la frutta in piccoli pezzi e guarnire a piacere

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Crostatine con crema pasticcera e fichi

Le crostatine con crema pasticcera e fichi sono una delizia che ci si può concedere in questo periodo quando i fichi si trovano disponibili nei banchi della frutta. Ogni anno la stagione mi prende alla sprovvista, trovo i fichi e quando ho realizzato nella mia testa un dolce da preparare è troppo tardi e non li trovo già più. Quest’anno ho giocato d’anticipo, ricordandomi dell’imminente arrivo dei fichi ho pensato al dolce che avrei potuto preparare e alla loro comparsa sul banco della frutta non me li sono lasciati scappare e li ho presi al volo. Le crostatine con crema pasticcera e fichi che ho preparato sono molto golose e ricche, ho “alleggerito” la crema pasticcera con della ricotta misto pecora che rilascia meno acqua ed ho aggiunto della buccia di limone grattugiata per dare freschezza alla crema, le crostatine sono venute molto buone e devo dire anche molto belle. Se volete preparare un dolce per i vostri amici o per i vostri ospiti ve le consiglio perché sono molto scenografiche e farete senz’altro una bella figura. Con le stesse dosi si può preparare una crostata grande in uno stampo da 28 centimetri … eh già, l’ho fatta due volte 🙂 la prima dentro ad uno stampo grande 🙂 e la seconda, quella che vi posto, con le correzioni, in mono-bi porzioni dipende dalla fame che uno ha 😉

Ingredienti per 8 crostatine da 10 cm. o per una crostata da 28 cm. (misurati nella parte alta):

Per la pasta frolla:

  • 300 gr. farina
  • 120 gr. zucchero
  • 120 gr. burro
  • 1 uovo intero + un tuorlo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera al microonde:

  • 3 tuorli d’uovo
  • 90 gr. zucchero
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 21 gr. amido di mais
  • 300 ml. latte fresco

Per la farcitura:

  • 150 gr. ricotta misto pecora
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 500 gr. fichi non troppo maturi
  • gelatina per lucidare

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 26 minuti

Procedimento:

Per preparare la crostata con crema pasticcera e fichi iniziamo preparando la pasta frolla che ho pubblicato ieri, potete trovate la ricetta a questo link http://wp.me/p6P3OQ-1nL

Ricetta Pasta Frolla
Una volta pronta avvolgete la pasta frolla in pellicola schiacciandola e riponete in frigo a raffreddare per 1-2 ore
Ricetta Crema pasticcera al microonde
Mentre la pasta frolla riposa prepariamo la crema pasticcera. Generalmente io preparo la crema pasticcera al microonde perché è più veloce e si sporca solo una terrina. In una ciotola unire tuorli, zucchero, amido di mais ed i semi della bacca di vaniglia e mescolate
Ricetta Crema pasticcera al microonde
Aggiungere il latte e mescolare nuovamante
Ricetta Crema pasticcera al microonde
Passare al microonde alla massima potenza per 2 minuti, estrarre e mescolare velocemente con una frusta, ripetere l’operazione. La terza volta lasciare 1 minuto, poi estrarre e mescolare. Procedere così fino a quando la crema pasticcera si sarà addensata. Coprire con pellicola a contatto e far raffreddare rapidamente in frigo
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Nel frattempo setacciare la ricotta in un colino

Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi

Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Grattugiare la buccia del limone
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Una volta raffreddata la crema pasticcera aggiungere la ricotta setacciata con la buccia di limone ed amalgamare

Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi

Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Riprendere il panetto di frolla, reimpastarlo velocemente e stenderlo con il mattarello
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Adagiare la pasta frolla sulla formina
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Farla aderire schiacciandola delicatamente con le dita
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Bucherellarla con i rebbi di una forchetta

Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi

Adagiare sulla frolla un quadretto di carta forno e dei fagioli in modo che la pasta frolla non si gonfi
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Disporre sulla placca del forno e cuocere a 180 gradi per 20 minuti
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Estrarre le crostatine e lasciarle raffreddare
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Lavare i fichi, asciugarli e tagliarli a spicchi
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Farcire ogni crostatina con 2 cucchiai di crema pasticcera e qualche spicchio di fico
Ricetta crostatine con crema pasticcera e fichi
Aggiungere un po’ di gelatina (io ho utilizzato quella a spruzzo) e servire

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Crostata OK

Quella che vi presento oggi è la mia crostata alla marmellata. L’ho chiamata crostata ok perché è il risultato di numerose prove, ogni volta aggiungendo o togliendo qualche ingrediente fino ad arrivare a questo risultato finale che mi soddisfa pienamente. Niente di strabiliante in realtà, in fondo è solo una crostata, ma, il fatto di averla adattata al mio gusto mi rende comunque orgogliosa. Lo spessore è lasciato volutamente basso in modo tale da poter gustare di più la marmellata. Se in cottura la marmellata dovesse asciugarsi troppo io ne aggiungo un pochina alla fine, una volta raffreddata con un cucchiaino. Non vi resta che provare e farmi sapere se anche per voi questa crostata è OK! 🙂

Ingredienti:

  • 300 gr. farina 00
  • 120 gr. zucchero
  • 150 gr. burro
  • 1 uovo intero + 2 tuorli
  • scorza grattugiata di un limone
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 400 gr. marmellata di albicocche

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Procedimento:

crostata-alla-marmellata
Setacciare la farina sulla spianatoia, fare un buco al centro e versare lo zucchero, la vanillina, il lievito, il burro freddo di frigo a cubetti, le uova, la scorza di limone grattugiata ed in un angolino il sale
crostata-alla-marmellata
Iniziare ad impastare le uova con il burro schiacciando gli ingredienti tra le dita fino ad ottenere una consistenza densa, poi cominciare a prendere la farina dai bordi
crostata-alla-marmellata
Lavorare giusto il tempo necessario per amalgamare bene gli ingredienti, formare una palla, schiacciarla, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo per 30 minuti
crostata-alla-marmellata
Dopo il tempo di riposo estrarre dal frigo, tagliare un terzo dell’impasto che servirà per fare le strisce, riavvolgerlo e rimetterlo in frigo. Stendere l’impasto più grosso tra due fogli di carta forno
crostata-alla-marmellata
Adagiare l’impasto sulla teglia del forno rivestita di carta forno lasciando i bordi alti
crostata-alla-marmellata
Versare la marmellata in un pentolino, aggiungere un goccio d’acqua e far sciogliere a fuoco dolce
crostata-alla-marmellata
Una volta che la marmellata sarà liquida ma non bollente versarla sulla pasta frolla ed allargarla con un cucchiaio in modo da avere lo stesso spessore anche sui bordi
crostata-alla-marmellata
Con il terzo di pasta rimasta fare le strisce e adagiarle dolcemente sulla crostata, infornare in forno caldo a 170°C per 25 minuti
crostata-alla-marmellata
Una volta dorata estrarre la crostata dal forno e farla raffreddare
crostata-alla-marmellata
Tagliare la crostata in quadrotti e disporla sul piatto di portata

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved