Cheesecake alle fragole

Cheesecake-alle-fragole

La cheesecake alle fragole è un dessert fresco e delicato, adatto ad essere presentato come dopocena in primavera in quanto le fragole sono di stagione e quindi saporite e succose, ma adatta anche alla stagione estiva in quanto è un dolce senza cottura. Le fragole sono un frutto che mi piace e lo utilizzo molto volentieri appena è disponibile, in questa stagione si trova nei negozi molto spesso scontato allora perché non approfittarne? Inoltre le fragole, con il loro gusto delicato, si adattano a molte preparazioni e sono perfette per la cheesecake in quanto contrastano con il gusto dei formaggi e dei biscotti. Per l’impasto ho utilizzato un mix di Philadelphia, panna e ricotta che legano bene se mescolate insieme. Per quanto riguarda la panna in genere uso una panna normale di latte, questa volta ho voluto provare una panna vegetale, ho notato che rende molto di più come volume a parità di quantità, ma come gusto a mio parere, per questa preparazione, è più adatta la panna da cucina. Anche qui si può notare la mia grande abilità con la sac a poche, ormai, ogni volta che la devo usare mi prende la paranoia 😦 .

Ingredienti per uno stampo da 22 cm.

Per la base:

  • 250 gr. biscotti Digestive (o altri biscotti secchi a piacere, anche Macine per esempio)
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • 120 gr. burro

Per la farcia:

  • 400gr. di Philadelphia
  • 200gr. Di panna montata
  • 100gr. Ricotta
  • 130gr. zucchero
  • ½ bacca di vaniglia (o simili)
  • 8gr. Colla di pesce

Per la copertura:

  • 500gr. fragole
  • 120gr. Zucchero
  • 8gr. Colla di pesce

Procedimento:

Cheesecake-alle-fragole
Mettere i biscotti in un mixer e frullare
Cheesecake-alle-fragole
Aggiungere lo zucchero, far sciogliere il burro al microonde versarlo sopra i biscotti e amalgamare bene

 

Cheesecake-alle-fragole
Foderare il fondo del cerchio con carta forno e versare il composto all’interno
Cheesecake-alle-fragole
Compattare livellando con il dorso di un cucchiaio e riporre in frigorifero
Cheesecake-alle-fragole
Mettere in ammollo in acqua molto fredda la colla di pesce per la farcia. Togliere dai 200 gr. di panna 3 cucchiai e tenerli da parte. Montare la panna avanzata e riporla in frigorifero
Cheesecake-alle-fragole
Versare in una terrina capiente il Philadelphia, la ricotta, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e amalgamare
Cheesecake-alle-fragole
Unire anche la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto
Cheesecake-alle-fragole
Scaldare i 3 cucchiai di panna, aggiungere la colla di pesce dopo averla ben strizzata e mescolare per farla sciogliere
Cheesecake-alle-fragole
Unire al composto di Philadelphia, ricotta e panna ed amalgamare
Cheesecake-alle-fragole
Riprendere la teglia dal frigo e versare sopra il composto livellandolo
Cheesecake-alle-fragole
Riporre in frigo
Cheesecake-alle-fragole
Mettere in ammollo in acqua molto fredda la colla di pesce per la copertura
Cheesecake-alle-fragole
Lavare, mondare e tagliarle a cubetti le fragole, metterle in un pentolino assieme allo zucchero
Cheesecake-alle-fragole
Cuocere fino a quando non iniziano a spappolarsi
Cheesecake-alle-fragole
Spegnere il fuoco, mixare e unire la colla di pesce ben strizzata, far raffreddare
Cheesecake-alle-fragole
Riprendere dal frigo la cheesecake e versare la gelatina di fragole, riporre in frigo per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte
Cheesecake-alle-fragole
Sformare, trasferire sul piatto di portata, decorare a piacere e servire.

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

17 pensieri riguardo “Cheesecake alle fragole

    1. Ma grazie 🙂 Sono stata alle Mediaword sabato e ho comprato la macchina fotografica, ma non una reflex, mi ha un po’ dissuasa il commesso, perchè poi alla fine se non la sai usare fai le foto solo in modalità automatica … magari più avanti, vedremo. Ho preso una Canon compatta, adesso dobbiamo un po’ conoscersi, fare amicizia, se son rose fioriranno 🙂 grazie comunque della dritta, l’ho presa con lo sconto del 20%

      Liked by 1 persona

      1. Beh, io ho sempre avuto una compatta e fa delle foto straordinarie. E’ vero, se non la sai usare… Ma poi, un po’ alla volta, provando: per esempio, io mi godo la funzione macro per fiori, boccioli ecc., per il resto anch’io e “Gilda” dobbiamo conoscerci 😉 Buona giornata di sole, hai voisto che bello?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...