Crema inglese

La crema inglese è una delle preparazioni di base in pasticceria utilizzata sia come punto di partenza per numerose altre creme e mousse che da sola per accompagnare dolci piuttosto secchi come panettone, pandoro o lo strudel. La crema inglese si presenta infatti come una crema fluida, è simile ad una crema pasticcera ma essendo preparata senza l’aggiunta dell’amido o della farina non si addensa. La preparazione della crema inglese è molto facile e veloce, basta infatti unire il latte alle uova con lo zucchero, l’unica accortezza è che bisogna fare attenzione a non superare gli 85 gradi in cottura. Se vi capita di andare in una pasticceria in Austria o in Sud Tirolo la troverete molto spesso accompagnata allo Strudel caldo, una delizia, ed anche io l’ho utilizzata per accompagnare il mio strudel di mele

Amici, avrete notato che ultimamente sono meno presente sul blog, gli ultimi due anni sono stati molto intensi, il blog mi ha impegnato molto ed un po’ trascurato le mie cose, ora ne sto pagando un po’ lo scotto e per potermi mettere in pari con tutto dovuto inevitabilmente rallentare … mi dispiace perché ho tante idee in mente ma purtroppo non ho il tempo di realizzarle e di mostrarvele, ma spero di tornare presto a pubblicare ricette con più costanza 🙂 comunque vi penso … per adesso vi mando un bacione e vi auguro buona giornata!

Ingredienti:

  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 200 ml latte
  • 1/2 bacca di vaniglia

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: 5 minuti

Procedimento:

Bavarese alle fragole ricetta
In un’ampia terrina mescolare con una frusta i tuorli con lo zucchero ed i semi della bacca di vaniglia fino a quando non diventano chiari
Bavarese alle fragole ricetta
Portare quasi a bollore il latte assieme al bacello della bacca di vaniglia
Bavarese alle fragole ricetta
Prelevare la bacca della vaniglia ed aggiungere il latte alle uova mescolando con la frusta per amalgamare
Bavarese alle fragole ricetta
Versare nuovamente il composto nella pentola e portare alla temperatura di 85 gradi sempre rimestando, controllare la temperatura con l’aiuto di un termometro da cucina
Ricetta Torta Bavarese ai tre cioccolati
A 85 gradi la crema inglese avrà questo aspetto gonfio e spumoso, spegnere il gas, e lasciar raffreddare mescolando la crema di tanto in tanto
Crema inglese ricetta
La vostra crema inglese ora è pronta

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

Mousse al cioccolato all’acqua

Oggi amici oggi vi posto la ricetta della mousse al cioccolato all’acqua, sissi, avete capito bene, una mousse al cioccolato all’acqua, un dessert al cucchiaio leggero, senza uova, senza burro, senza latticini, adatta anche agli intolleranti, ai vegani, insomma adatta a tutti, che si prepara in 5 minuti. Me ne ha parlato qualche giorno fa la signora che gestisce un locale qui a Gemona dove ogni tanto andiamo a mangiare i panini e che fa dei dolci spettacolari. Volevo sapere come aveva preparato la crema di una crostata pere e cioccolato che aveva nel frigo in bellavista, credendo fosse una ganache al cioccolato e invece lei mi ha detto: – no, questa è una ganache a cioccolato- mostrandomi un altro dolce, – la crema della crostata è una mousse, dovrei provare la mousse all’acqua ma non conosco bene le proporzioni, devo provare – . Ritornata a casa ho provato a cercare e ho trovato diversi siti in cui si parlava proprio di mousse al cioccolato all’acqua. Ho provato con le indicazioni che venivano date, cioè facendo una proporzione per calcolare la quantità di acqua necessaria in base al contenuto di grassi del cioccolato ma non ha funzionato .. ho pensato che fosse sbagliata la quantità di grasso riportata sull’etichetta della mia tavoletta di cioccolata ed ho provato ad aggiungere cioccolato, fino a raggiungere questo risultato, ho preparato così una mousse al cioccolato con soli 2 ingredienti, il cioccolato e l’acqua che ha un aspetto molto simile a quello della panna montata. Volendo potete aggiungere anche lo un pochino di zucchero ma la mousse è buonissima anche senza.

Ingredienti:

  • 250 gr. cioccolato fondente al 70%
  • 230 gr. acqua
  • 2 cucchiai di zucchero

Tempi di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 1 minuto

Procedimento:

Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Spezzettare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria

 

Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Aggiungere la quantità di acqua, lo zucchero e mescolare
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Riporre in frigo per un’ora
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Estrarre dal frigo ed emulsionare con le fruste fino ad ottenere una mousse
Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Otterrete una mousse densa come una panna montata

 

Mousse al cioccolato all'acqua ricetta
Se tenete in frigo la mousse qualche ora si addenserà ancora di più

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights riserved

Crema pasticcera

La crema pasticcera è una preparazione di base in pasticceria tra le più usate è infatti la base di partenza per la preparazione di un numero infinito di altre creme. La preparazione della Crema Pasticcera è molto semplice e richiede poco tempo, è importante che una volta cotta venga fatta raffreddare rapidamente in frigorifero coperta da pellicola a contatto, prima di tutto per evirarne il deterioramento essendo un composto di latte e uova e poi per evitare la formazione di quel velo superficiale che in bocca risulta fastidioso, inoltre la crema raffreddandosi si addensa e sarà quindi più facile da utilizzare per le farciture e da spalmare. La crema pasticcera si prepara con pochi e semplici ingredienti, con una base di tuorli d’uovo la cui concentrazione cambia a seconda se vogliamo ottenere una crema più o meno ricca, il latte deve essere fresco ed intero e può essere in parte sostituito con la panna per ottenere una Crema Pasticcera più cremosa, e la farina che può essere sostituito da amido di mais e/o amido di riso. Per comodità io utilizzo l’amido di mais in quanto si trova in commercio più facilmente rispetto all’amido di riso. Quella che vi propongo oggi è la versione base, quella che viene utilizzata per la maggiore, esiste poi anche la versione di Crema Pasticcera al Microonde che avevo già pubblicato e che ha il vantaggio di essere più rapida da realizzare e permette di sporcare un solo recipiente. La ricetta di questa Crema Pasticcera è quella che uso più spesso, è collaudata e funziona, a questa comunque possono essere apportate numerose varianti, se vogliamo ottenere ad esempio una crema pasticcera al limone possiamo aromatizzare il latte aggiungendo la buccia intera del limone e lo stesso si può fare con la buccia d’arancia; per ottenere una crema pasticcera al rum possiamo aggiungere alla fine mezzo bicchierino di rum o una fialetta per non cambiare la densità della crema e così via, come vi ho detto esistono moltissime varianti sulle quali si potrebbe scrivere un libro intero, ma per oggi mi fermo qui 😉 Se vi va provatela e fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

Ingredienti:

  • 5 tuorli d’uovo
  • 150 gr. zucchero
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 400 ml. latte
  • 100 ml. panna
  • 35 gr. amido di mais

Tempi di preparazione:  10 minuti

Tempi di cottura:  5 minuti

Procedimento:

Ricetta Crema Pasticcera
In una terrina mettere i tuorli, lo zucchero ed i semi della bacca di vaniglia
Ricetta Crema Pasticcera
Mettere a scaldare il latte e la panna con il bacello della bacca di vaniglia e portare a sfiorare il bollore
Ricetta Crema Pasticcera
Con un mestolo di legno amalgamare le uova con lo zucchero
Ricetta Crema Pasticcera
Aggiungere l’amido di mais
Ricetta Crema Pasticcera
Versare il latte caldo sopra il composto di uova ed incorporare bene
Ricetta Crema Pasticcera
Rovesciare nuovamente il tutto nella pentola ed accendere il fuoco mescolando continuamente
Ricetta Crema Pasticcera
Quando la crema si addensa è pronta
Ricetta Crema Pasticcera
Rovesciare la crema in un recipiente basso e largo, coprirla con pellicola a contatto e metterla in frigo a raffreddare, una volta fredda si può utilizzare da sola per farcire torte, bignè … può essere gustata come dolce al cucchiaio oppure può essere utilizzata come base per la preparazione di altre creme

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Crema pasticcera al microonde

La ricetta che vi propongo oggi non è la ricetta classica della crema pasticcera, ma la versione con la cottura al microonde. Questo è un modo più veloce per prepararla, si sporca una sola terrina ed il risultato è praticamente identico alla preparazione con metodo tradizionale. Questo metodo vi permette di velocizzare la preparazione e di guadagnare tempo da dedicare ad altre preparazioni che di solito si associano alla crema pasticcera nella preparazione di una torta. La crema pasticcera è una delle creme di base in pasticceria, preparata con tuorli d’uovo, zucchero, farina o amido di mais, latte ed aromi, può essere utilizzata per farcire per torte, bignè, crostate o come base per la preparazione di una grande varietà di altre creme, quali ad esempio chantilly, chiboust, mousseline oppure può semplicemente essere gustata da sola come dessert magari accompagnata da qualche biscottino. La crema pasticcera può inoltre essere aromatizzata alla vaniglia, al limone, all’arancia o al liquore …  L’idea della crema pasticcera al microonde non è mia, ma del grande maestro Luca Montersino, mentre la ricetta della crema che vi propongo è leggermente diversa dalla sua. Provatela e fatemi sapere se vi siete trovati bene, io scommetto di si 🙂

Ingredienti:

  • 5 tuorli d’uovo
  • 150 gr. zucchero
  • 1/2 bacca di vaniglia (semi)
  • 400 ml. latte
  • 100 ml. panna
  • 35 gr. amido di mais

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Procedimento:

crema-pasticcera-al-rum
Per preparare la crema pasticcera mettere in un recipiente i tuorli, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e mescolate il tutto con una frusta
frittelle-con-mele-e-uvetta-ripiene-di-crema-pasticcera-al-rum
Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo
crema-pasticcera-al-rum
Aggiungere l’amido ed amalgamare
crema-pasticcera-al-rum
Aggiungere latte e panna ed amalgamare
frittelle-con-mele-e-uvetta-ripiene-di-crema-pasticcera-al-rum
Mettere il composto al microonde ed azionare alla massima potenza per 2 minuti e poi estrarre
crema-pasticcera-al-rum
Mescolare velocemente con la frusta e ripetere l’operazione per una o due volte (questa volta tenerla per un solo minuto al microonde) fino a quando la crema non si sarà addensata

crema-pasticcera-al-microonde

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved