Insalatona

E’ il classico dei classici dell’estate, fresca, leggera e colorata, l’insalatona è un secondo piatto che può essere gustato anche come piatto unico e può essere preparata in mille modi diversi, solo con verdura, con l’aggiunta di carne, con l’aggiunta di uova, o di pesce, di formaggio, di frutta … io l’ho fatta perfino con il muesli croccante. Quella che vi propongo oggi è la versione base, la più classica, semplice e gettonata, buona e sostanziosa, l’ideale per saziarsi senza appesantirsi e senza mettere mano al fornello, date un’occhiata se vi va 🙂 buona giornata e buon caldo a tutti!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 manciate di insalata verde
  • 2 manciate di insalata rossa
  • 4 pomodorini
  • 1 carota
  • 4 cucchiai mais
  • 100 gr. tonno
  • una manciata di olive verdi denocciolate
  • 2 uova
  • 100 gr. mozzarella

Per il condimento:

  • sale, pepe
  • olio EVO
  • aceto balsamico

Tempi di preparazione: 30 minuti

Tempi di cottura: 8 minuti

Procedimento:

Insalatona ricetta
Mettere a cuocere le uova in acqua fredda
Insalatona ricetta
Da quando l’acqua comincerà a fare le bolle grandi calcolare 8 minuti di cottura. a questo punto spegnere il gas, togliere l’acqua calda e riempire con acqua fredda
Insalatona ricetta
Sbucciare le uova e tagliarle in 4
Insalatona ricetta
Lavare le insalate, strizzarle con lo sgocciola verdure, tagliarle piccoline e metterle in una terrina
Insalatona ricetta
Sminuzzare il tonno, grattugiare le carote, lavare e tagliare i pomodori
Insalatona ricetta
Mettere sopra l’insalata il resto delle verdure, il tonno, il mais, le olive e le uova
Insalatona ricetta
Condire con sale, pepe, olio e aceto balsamico

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

Caesar Salad

Ho assaggiato per la prima volta la Caesar Salad lo scorso mese di luglio, durante la mia vacanza sull’isola di San Miguel alle Azzorre. Questo piatto mi era passato più volte sott’occhio durante i miei girovagare nel web  ma guardando le foto non mi ispirava più di quel tanto e non riuscivo a capire perché potesse avere riscosso tanto successo, allo stesso tempo pensavo che se piace a tante persone un motivo ci deve pur essere … Quella sera alle Azzorre non avevo una gran fame e mi andava proprio di mangiare una bella insalatona, nel menù del ristorante proponevano proprio la Caesar Salad, allora ho pensato che quella sarebbe stata l’occasione giusta per assaggiarla. La Caesar Salad è stata davvero una sorpresa, molto gustosa, saporita e anche nutriente e mi sono ripromessa di farla a casa. Al ritorno dalle vacanze mi sono documentata un po’ e poi sono partita con la mia Caesar Salad, un collage di ricette trovate sul web. La mia Caesar Salad è per così dire una versione “full optional” completa di tutti gli ingredienti che si sono uniti successivamente. Non è certo la versione originale, ma  sicuramente è un piatto freddo estivo che è piaciuto a tutta la famiglia. Questa ricetta è nata in Messico ma da un cuoco italiano, Cesare Cardini (da qui il nome Caesar) che il 4 luglio del 1924, giorno della festa dell’Indipendenza, nel suo ristorante di Tijuana era rimasto senza ingredienti in dispensa quando inaspettatamente arrivò un gruppo di clienti e si è trovò a dover arrangiare un piatto con quello che gli avanzava. Creò così questa insalata che in origine conteneva solamente l’insalata, il pane ed il formaggio grattugiato, conditi con una salsa fatta con l’uovo con l’aggiunta di salsa Worchester, ma che è piaciuta così tanto da diventare richiestissima e diffondersi in poco tempo in America e man mano anche oltre oceano, fino a diventare un piatto cult, una ricetta alla moda.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. insalata di stagione a vostra scelta
  • 400 gr. petto di pollo
  • 180 gr. pane  (va meglio quello del giorno prima)
  • 200 gr. fette di pancetta
  • 80 gr. formaggio Grana in scaglie
  • sale
  • olio EVO

Per la salsa:

  • 4 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 1 cucchiaio di salsa Worchester
  • sale
  • 2 giri di olio

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Procedimento:

Ricetta Caesar Salad
Lavare l’insalata, strizzarla, tagliarla e metterla nella terrina
Ricetta Caesar Salad
Prendere il petto di pollo, tagliarlo in due, eliminare gli ossicini interni e ricavare delle fettine
Ricetta Caesar Salad
Ungere la griglia con olio EVO, aggiungere le fettine di pollo, salarle e grigliarle su entrambi i lati
Ricetta Caesar Salad
Mettere le fettine su un tagliere e lasciarle raffreddare
Ricetta Caesar Salad
Tagliare il pollo a strisce e tenere da parte
Ricetta Caesar Salad
Tagliare il pane a cubetti e metterlo a cuocere con olio EVO in modo da ricavare dei crostini croccanti e leggermente unti
Ricetta Caesar Salad
Grigliare anche la pancetta fino a farla diventare croccante. Una volta cotta lasciar raffreddare e tagliare a striscioline
Ricetta Caesar Salad
In un recipiente mettere la maionese, la senape, la salsa Worchester, una presa di sale e 2 giri di olio
Ricetta Caesar Salad
Mescolare per amalgamare il tutto
Ricetta Caesar Salad
Comporre la Caesar Salad aggiungendo all’insalata il pollo e la pangetta
Ricetta Caesar Salad
Unire poi il pane rosolato e le scaglie di grana
Ricetta Caesar Salad
Completare il tutto con l’aggiunta di 3 cucchiai di salsa per ogni porzione

 

 

senza pollo, pancetta

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved