Victoria Sponge cake

La Victoria Sponge cake o Victoria sandwich è una torta tipica della pasticceria inglese, forse la torta inglese più conosciuta, ed è la torta di compleanno che ho preparato quest’anno per mio figlio Luca. Si dice che fosse la torta preferita dalla regina Vittoria e che la gustasse assieme al thè delle cinque. Avevo già visto questo dolce diverse volte sia su internet che su qualche libro di cucina ma mi sembrava troppo complesso ed avevo un po’ di timore ad affrontarlo, poi l’ho vista preparare durante l’ultima edizione di Bake Off UK e mi sono resa conto che non è per niente complicata. La Victoria Sponge è formata da 2 dischi di Sponge Cake farciti con una crema al formaggio e con della marmellata di lamponi o fragole, nel mio caso di fragole che vengono uniti insieme a formare proprio un panino, da qui il nome Victoria Sandwich. La torta è molto buona, la pasta rimane umida ed ha un’ottima consistenza, morbida ma compatta, il ripieno si abbina particolarmente bene ed veloce da preparare, diciamo un veloce sbrigativo tipo inglese 🙂

Ingredienti 2 stampi da 20 cm. :

  • 180 gr. farina 00
  • 180 gr. zucchero
  • 180 gr. burro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 250 gr. mascarpone
  • 250 gr. Philadelphia
  • 30 gr. zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di vaniglia (o mezza bacca, o 1 bustina di vanillina)
  • qualche goccia di succo di limone
  • 170 gr. buona marmellata di fragole (o lamponi)

Per guarnire:

  • Zucchero a velo
  • 3 fragole

Tempi di preparazione: 40 minuti

Tempi di cottura: 20 minuti

Procedimento:

Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Imburrare ed infarinare 2 stampi da 20 cm. In un’ampia terrina mettere il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, la vaniglia ed il sale e con le fruste amalgamare il tutto
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Quando avete ottenuto una crema aggiungete le uova una per volta, amalgamando bene il precedente prima di aggiungere il successivo
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Unire la farina ed il lievito setacciati
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Dividere equamente l’impasto nei 2 stampi ed infornare in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Mentre la Sponge cuoce preparare la farcitura. Mettere in una terrina tutti gli ingredienti ed amalgamare con una spatola

Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich

Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Fare la prova stecchino, se le sponge sono cotte estrarle dal forno e lasciarle raffreddare per qualche minuto, dopo di che liberarle dagli stampi
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Mettere la base sul piatto di portata e farcirla con la crema ai formaggi
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Stendere sopra la marmellata di fragole e coprire con il secondo disco schiacciandolo leggermente per farlo aderire
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Spolverare al Victoria Sponge cake con lo zucchero a velo e tenere in frigo fino al momento di servire
Ricetta Victoria Sponge o Victoria Sandwich
Guarnire a piacere

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Crumble di mele

Il crumble di mele è un dolce tipico della cucina inglese. La versione più classica viene preparata con le mele, ma ne esistono numerose varianti preparate con altra frutta, come ad esempio pere, ciliegie o pesche ed esistono anche delle varianti di crumble salate. Il crumble di mele consiste in una frolla che viene impastata velocemente e poi viene sbriciolata, dall’inglese to crumble, sopra la frutta tagliata a pezzettoni e poi cotta in forno, la frutta cuocendosi si ammorbidisce mentre il crumble diventa croccante. La versione base del semplice crumble più frutta può essere arricchita a piacere mescolando ad esempio la farina 00 con la farina di mandorle, oppure aggiungendo frutta secca, o cioccolato a scaglie all’impasto per renderlo oltre che sbricioloso anche croccante. Se volete godervi al meglio questa dolce coccola, potete servirla con una pallina di gelato alle creme oppure con una salsa alla vaniglia che gli inglesi chiamano custard.

Ingredienti per una pirofila 28×17 o per una tortiera diametro 24 cm. :

Per il ripieno:

  • 1 Kg. mele golden
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 limone

Per il crumble:

  • 200 gr. farina
  • 120 gr. zucchero di canna
  • 120 gr. burro freddo

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Crumble-di-mele
Per preparare il crumble di mele iniziamo occupandoci delle mele. Pelare le mele, tagliarle in quattro, levare il torsolo e tagliarle a cubetti non troppo piccoli
Crumble-di-mele
Aggiungere zucchero, cannella ed il succo di limone e mescolare delicatamente
Crumble-di-mele
Mettere da parte e lasciare insaporire
Crumble-di-mele
In un’altra terrina preparare il crumble. Unire farina, zucchero di canna e burro freddo tagliato a pezzetti
Crumble-di-mele
Lavorare gli ingredienti facendoli passare tra le dita per creare delle briciole
Crumble-di-mele
Disporre i cubetti di mela nella pirofila
Sistemare sopra le mele il crumble coprendo bene tutte le mele
Sistemare sopra le mele il crumble coprendo bene tutte le mele. Mettere a cuocere in forno caldo a 200 gradi per 30 minuti

Crumble-di-mele

Crumble-di-mele
Servire il crumble di mele tiepido

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Fish and chips

Fish and Chips è il classico Street Food che si può gustare per le strade di Londra. Si tratta di tranci di merluzzo impastellati e fritti serviti con delle patatine croccanti in coni di carta, una delizia! Se siete andati in Inghilterra avete assaggiato questo piatto, lo avete adorato e avete un terribile desiderio di gustarlo nuovamente ora ve lo potete preparare a casa vostra e sentendovi come in un pub inglese. Ho fatto una lunga ricerca in rete prima di provare questo piatto,  fino a quando non ho trovato una ricetta che mi convincesse veramente. Esistono numerose varianti, soprattutto per quanto rigurda la preparazione della pastella, dipende dalle zone in cui ci si trova, quella che vi propongo io è molto semplice e veloce, consiste solo in farina e birra. Per ottenere delle patatine croccanti inoltre ci sono alcuni passaggi da rispettare, prima sono da passare nell’acqua perché perdano l’amido e poi sono da friggere due volte. Perché il piatto riesca bene è importante preparare tutto prima e che venga rispettato l’ordine di preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. filetti di merluzzo
  • 200 gr. farina + quella per impanare il merluzzo
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 225 ml. birra
  • aceto
  • succo di 1/2 limone
  • sale, pepe
  • aceto
  • 800 gr. patate
  • olio di semi per friggere

 

fish-and-chips
Pelare le patate, tagliarle e metterle in una bacinella con dell’acqua in modo tale che perdano l’amido in eccesso, risulteranno così più croccanti
fish-and-chips
Estrarre le patate dalla bacinella, allargarle su un canovaccio ed asciugarle molto bene
fish-and-chips
Scaldare l’olio a 180-190 gradi ed immergere le patate, cuocerle per 3 minuti, devono risultare morbide e non colorate
fish-and-chips
Scolare bene le patate e metterle da parte

fish-and-chips

Tagliare i filetti di merluzzo ad una lunghezza di circa 10 centimetri

fish-and-chips
Mettere della farina in un piatto ed impanare i filetti di merluzzo, questo aiuterà a far aderire la pastella che in cottura non scivolerà via
fish-and-chips
Preparare ora la pastella per la frittura. In un recipiente mettere i 200 grammi di farina, il bicarbonato di sodio, sale e pepe ed aggiungere poco alla volta la birra. Si deve ottenere una pastella densa, la birra che rimane dovrebbe essere bevuta 🙂 . Mescolare fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi
fish-and-chips
Cuocere ora, nello stesso olio delle patate, i filetti di merluzzo impastellati
fish-and-chips
Girare i filetti fino a doratura
fish-and-chips
Una volta dorati riporli su un piatto ricoperto da foglio di carta assorbente e tenerli al caldo in forno intanto che si cuociono le patate per la seconda volta
fish-and-chips
Si può ora procedere con la seconda cottura delle chips, immergerle nell’olio bollente fino a doratura
fish-and-chips
Salate il vostro Fish & Chips, spruzzate con il succo di limone e l’aceto e servite sul piatto …
fish-and-chips
Oppure nel tradizionale foglio di giornale, ovviamente all’interno di un foglio di carta forno, come ve lo servirebbero in Inghilterra

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015 – All rights reserved