Pesto alla genovese

Pesto alla genovese ricetta

Quest’anno, con grande orgoglio e soddisfazione, sono riuscita a preparare il pesto alla genovese con il basilico del mio giardino. Come per la menta, anche la piantina del basilico una volta messa nella terra è cresciuta in maniera esponenziale ed inaspettata, il fusto si è fatto alto e robusto e sono cresciute delle foglioline di basilico grandi e profumante, per quest’anno ci ho fatto tanti piatti di pasta al pomodoro e basilico che mio marito adora ed anche il pesto alla genovese. Non so perché, nonostante a volte mi riescano bene ricette discretamente complicate, ci sono delle preparazioni in cucina che mi inibiscono, una di queste è proprio il pesto 🙂 misteri … Comunque, detto questo, carpendo un po’ di segreti qua e la sono riuscita a realizzare un pesto alla genovese molto buono ed a prendere i complimenti da parte dei miei critici più severi, mio marito che non gradisce la pasta con il pesto del supermercato e mio figlio. Questa ricetta la dedico a Max che mi ha consigliato di mettere le piantine nella terra e mi ha incoraggiata a preparare il pesto con il mio basilico 🙂 Buona giornata a tutti voi!

Ingredienti:

  • 40 gr. basilico
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 spicchio di aglio (medio-grande)
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 3 cucchiai di pecorino
  • sale
  • 120 ml. olio EVO

Tempi di preparazione: 20 minuti

Tempi di cottura: /

Procedimento:

Pesto alla genovese ricetta
Prelevare le foglioline di basilico dalla pianta e lavarle delicatamente foglia per foglia
Pesto alla genovese ricetta
Metterle ad asciugare sopra un canovaccio tamponandole delicatamente con un altro canovaccio
Pesto alla genovese ricetta
Grattugiare il Pecorino ed il Parmigiano e tenerli da parte
Pesto alla genovese ricetta
Una volta asciugate mettere le foglie di basilico nel mixer
Pesto alla genovese ricetta
Aggiungere i formaggi grattugiati, i pinoli, l’aglio, il sale, un filo d’olio e cominciare a mischiare a scatti
Pesto alla genovese ricetta
Aggiungere il resto dell’olio e continuare a mixare fino ad ottenere un composto omogeneo
Pesto alla genovese ricetta
Quando il composto avrà questo aspetto è pronto
Pesto alla genovese ricetta
Il pesto è utilizzabile immediatamente ed è sufficiente a condire 500 grammi di pasta asciutta

Pesto alla genovese ricetta

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare una saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 All rights reserved

12 pensieri riguardo “Pesto alla genovese

  1. Che buono, il pesto fatto così non mi stancherà mai! io spesso per ammortizzare i costi uso le arachidi non salate. La tua versione mi piace tantissimo e anche io come te lo preparo con il mixer a me piace tanto anche così senza passarlo al mortaio! Tesoro ho una proposta da farti ma perchè non ti unisci al gruppo del calendario del cibo italiano? Bacini

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Mile 🙂 è una proposta fantastica, purtroppo in questo periodo ho dovuto mettere un po’ da parte il sito, l’ultimo anno è stato molto intenso e ho trascurato molte cose e, sai com’è, alla fine devi pagare il conto … quindi per ora la prendo con più calma … Comunque mi interessa, fammi sapere dove posso vedere come funziona. E, sono molto onorata che tu mi abbia chiesto questo 🙂 un bacione e buona giornata! Moira

      Liked by 1 persona

      1. Carissima, il calendario del cibo lo trovi qui: https://www.calendariodelciboitaliano.it/
        Qui la pagina facebook: https://www.facebook.com/calendariodelciboitaliano/
        Se vuoi partecipare basta scrivere all’email che trovi sul loro sito. Puoi farlo in qualsiasi momento quando lo vuoi tu. Poi non c’è nessun vincolo. Si pubblica quando si può una ricetta sul proprio blog seguendo il calendario mensile che la comunity mette a disposizione. E’ un modo per scoprire ricette, mettersi un po’ in gioco e conoscere altre persone. A me piace perchè mi tiene impegnata e non mi fa pensare alle mie mille ansie. Tu sei bravissima figurati, adoro le tue ricette. Ho pensato a te perchè sei molto creativa, ma è bello anche solo leggere quello che fanno. Io le ho seguite a distanza per un po’ poi ho chiesto di partecipare per curiosità . Un bacione carissima e buona nanna

        Liked by 1 persona

      2. Carissima, sentiti pure libera. Il calendario è una bella palestra e fucina di idee. Ma è bello seguirlo anche da esterne. Se ti va e se vuoi penso proprio sarai la benvenuta. Un bacione e buon fine settimana

        Mi piace

  2. Ciao Moira! Ma come doveva essere bella la tua pianta di basilico! Anch’io non amo il pesto da supermercato…il pesto mi piace solo se fatto fresco: il tuo ha davvero un’aria invitante! Perfetto per chiudere questa bella estate (augurandoci che l’autunno non sia troppo capriccioso)! 🙂
    Buona Settimana ed A Presto,
    Annalisa

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...