Tinga di pollo

E chiudiamo questa settimana dedicata alla cucina messicana con la Tinga di Pollo. La Tinga di pollo o “tinga de pollo”  è un piatto messicano di carne ideale per farcire le tortillas in accoppiata con del formaggio morbido grattugiato, tipo una provola, e le tipiche salse messicane, ma è molto buono anche da solo da gustare come un classico secondo piatto di carne per noi italiani. La preparazione è abbastanza semplice anche se non velocissima, il petto di pollo viene prima lessato e poi sfilacciato per poi essere cucinato, con o senza l’aggiunta della salsiccia, dentro ad una salsa preparata con pomodoro, cipolla e l’immancabile peperoncino. Per gli amanti della carne, come mio marito, questo è un piatto molto buono oltre che gustato in maniera tradizionale, anche accompagnato da un contorno di verdure o di patate. A casa mia questo pranzo domenicale a base di piatti messicani è stato molto gradito, una alternativa molto gustosa dai sapori e colori del Messico che ed ha incontrato il gusto di tutti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. petto di pollo
  • 150 gr. salsiccia lunga e fina (luganega)
  • 700 gr. pomodori maturi
  • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • 2 cipolle grosse
  • 3 spicchi di aglio
  • sale
  • 1 latta (100 gr.) di Chile Chipotle (peperoncino affumicato) in alternativa 1 peperoncino secco
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 dado

Tempi di preparazione: 1 ora

Tempi di cottura: 1 ora e 30 minuti

Procedimento:

Ricetta Tinga di pollo
Mettere in una pentola il petto di pollo in 1 litro di acqua, 1 dado, 1/2 cipolla (70gr.), 2 spicchi di aglio e 1 cucchiaino di sale e cuocere per 40 minuti dal bollore
Ricetta Tinga di pollo
Lavare i pomodori e tuffarli in acqua bollente lasciandoli per 3 minuti
Ricetta Tinga di pollo
Spellare i pomodori e tagliarli a pezzettoni eliminando le parti verdi
Ricetta Tinga di pollo
Sbucciare e tagliare grossolanamente 1 cipolla (200 gr. circa)
Ricetta Tinga di pollo
Mettere nel frullatore i pomodori, la cipolla, uno spicchio di aglio e mezzo cucchiaino di sale e azionare la macchina
Ricetta Tinga di pollo
Se il composto risulterà troppo chiaro aggiungete un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
Ricetta Tinga di pollo
Scolare il pollo dal brodo e lasciarlo raffreddare
Ricetta Tinga di pollo
In una pentola antiaderente mettere olio e 200 gr. di cipolla tagliata a mezza luna e farla appassire dolcemente per 10 minuti
Ricetta Tinga di pollo
Aggiungere il frullato ed il Chile Chipotle o in alternativa un peperoncino secco
Ricetta Tinga di pollo
Cuocere 20 minuti a fuoco medio per far rapprendere
Ricetta Tinga di pollo
Sfilacciare il pollo aiutandosi con una forchetta
Ricetta Tinga di pollo
Sminuzzare anche la salsiccia
Ricetta Tinga di pollo
Aggiungere pollo e salsiccia sminuzzati al sugo ed amalgamare
Ricetta Tinga di pollo
Cuocere per 20 minuti
Ricetta Tinga di pollo
Se si dovesse asciugare troppo aggiungere un poco di brodo ti pollo
Ricetta Tinga di pollo
Farcire le tortillas con la tinga di pollo e le salse e buona cena messicana!

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Tortillas

Oggi vi presento la ricetta delle Tortillas, si tratta di un pane tipico della cucina messicana, sottili sfoglie di farina cotte su un testo, farcite con carne, verdure e formaggio e completate con varie salse come la guacamole, la crema di fagioli neri o altre salse a base di pomodoro fresco, coriandolo e peperoncino; una volta farcite le tortillas vengono arrotolate e mangiate calde. Gli ingredienti per la preparazione sono sostanzialmente acqua e farina amalgamate a formare la “masa” come viene chiamata dai messicani. La farina è una farina di mais bianca precotta apposita che si trova nei supermercati più forniti o nei negozi etnici. Ah finalmente riesco a postare queste ricette messicane dopo tante vicissitudini. Avevo preparato tempo fa questi piatti dopo una cena a casa di un collega la cui moglie messicana ci aveva cucinato delle ottime ricette etniche, mi ero riproposta di rifare tutto a casa per i miei e per il blog 😀 e avevo fotografato tutti per bene ^_^ Un giorno, maneggiando i file della macchina fotografica in modo abbastanza maldestro, accidentalmente ho cancellato non una ma ben due ricette venute bene … non vi dico l’angoscia! Dapprima ho sperato di aver cancellato foto che non mi servivano, poi quando mi sono resa conto di quello che avevo fatto ho sfiorato la crisi di nervi … prima la delusione, poi il cervello ha cominciato a frullare possibili soluzioni. Sono andata su google in cerca di aiuto, ho trovato e scaricato un programma per recuperare i file cancellati ma dopo giorni e giorni di prove ho dovuto arrendermi, aimè non c’è stato nulla da fare, avevo perso per sempre la mie ricette 2 ricette messicane, sigh sigh a quel punto è subentrata la disperazione … e chi ha un blog e poco, pochissimo tempo mi può ben comprendere 😦 allora ho raccolto i cocci e ho deciso di rifarle. Il commento di mio figlio invece è stato: – “Bene! Così ce le rifai!” – doppia disperazione, anche quella di avere un figlio insensibile (manina che si scuote la testa) … Comunque eccole qua, ve le presento con piacere perché sono davvero buone e vi auguro una buona, buonissima giornata!

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 farina di mais bianca precotta per Tortillas – la mia marca P.A.N.
  • 600 ml. acqua
  • 5 gr. sale (1 cucchiaino)

Tempi di preparazione:  10 minuti

Tempi di cottura: 5 minuti a tortilla

Procedimento:

Versare l’acqua in una terrina ed sciogliervi il sale
Aggiungere poco alla volta la farina di mais
Mescolare con una frusta per evitare i grumi
Una volta che il composto sarà consistente agalgamare con le mani fino ad ottenere una massa soffice. Lasciare riposare 3 minuti
Prelevare una cucchiaiata di impasto e formare le palline facendolo ruotare tra le mani. Rivestire un tagliere con un foglio di plastica, io ho usato un sacchetto da congelatore tagliato e aperto
Coprire la pallina con un altro sacchetto aperto e liscio senza pieghe e appiattire leggermente la pallina con il palmo della mano
Con un movimento come a chiudere, schiacciate forte la pallina con un altro tagliere
Ne ricaverete una tortilla tonda perfetta da circa 10 cm. di diametro e molto fina
Staccate delicatamente la tortilla dalla plastica e trasferitela in una pentola antiaderente già calda, meglio ancora se avete un testo con la superficie piatta
La pentola deve essere molto calda, quando la tortilla si stacca da sola giratela. A questo punto dovrebbe gonfiarsi al centro facendo la bolla caratteristica
Per cuocere più in fretta vi consiglio di utilizzare contemporaneamente 2 pentole, l’ideale, per fare più in fretta sarebbe quello cuocere in 2
Mentre cuocete tenete in caldo le tortillas già pronte coprendole con un panno da cucina
Potete farcire la vostre tortillas con la tinga di pollo, un formaggio tipo Provola grattugiato e le salse guacamole, crema di fagioli neri e salsa messicana al pomodoro

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Crema di fagioli

La Crema di Fagioli neri è una salsa messicana principalmente usata come accompagnamento e farcitura per le tortillas ed oltre ad avere un gusto molto gradevole ed un colore nero molto affascinante è anche molto salutare. I fagioli neri infatti sono legumi ricchi di antiossidanti e prevengono le malattie degenerative, hanno un alto valore nutritivo ed un alto contenuto di proteine, oltre che di vitamine e sali minerali. Sono rimasta piacevolmente colpita dalla cucina messicana da quando sono andata a cena da un mio collega che ha la moglie messicana, una persona molto gradevole, ospitale e solare. Devo dire la verità, prima di allora conoscevo pochissimo questa cucina, ma da quella volta mi sono innamorata e mi si è aperto un mondo, non credevo che fosse così varia e ricca, ma soprattutto colorata e saporita, è proprio una cucina solare come lo sono i messicani. Alcune cose che ho assaggiato mi sono piaciute talmente tanto che ho deciso di rifarle a casa, una di queste è proprio la crema di fagioli neri. Quella che inizia oggi infatti sarà la settimana dedicata alle ricette messicane, per cui, se siete interessati rimante collegati stay tuned 😀

Ingredienti:

  • 150 gr. fagioli neri secchi
  • 100 gr. cipolla
  • 1 mazzetto di prezzemolo (o di coriandolo se lo trovate)
  • 3 foglie di alloro
  • 1 peperoncino secco (se non vi va piccante potete ometterlo)
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 600 ml. acqua (o meglio brodo di pollo)
  • sale, olio

Tempi di preparazione:  20 minuti (+ 1 notte per l’ammollo dei fagioli)

Tempi di cottura: 1 ora e 10 minuti

Procedimento:

Ricetta crema di fagioli alla messicana
Mettere a bagno i fagioli e lasciarli per almeno 12 ore. I fagioli rilasceranno il loro colore e l’acqua si tingerà di nero
Ricetta crema di fagioli alla
Far appassire in un giro di olio la cipolla tritata finemente
Ricetta crema di fagioli alla
Aggiungere i fagioli e lasciar insaporire qualche minuto
Ricetta crema di fagioli alla
Aggiungere l’acqua, il sale, l’alloro, il prezzemolo tritato ed il cumino e portare a bollore
Ricetta crema di fagioli alla
Lasciar sobbollire per 1 ora
Ricetta crema di fagioli alla
Quando i fagioli saranno cotti frullarli con un mixer ad immersione
Ricetta crema di fagioli alla
Se la crema risulterà troppo densa è possibile ammorbidirla aggiungendo acqua o brodo di pollo
Ricetta crema di fagioli alla
Questa salsa è buonissima se gustata calda o tiepida ma è molto buona anche fredda ed è l’ideale per insaporire la farcia delle tortillas

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2017 – All rights reserved

Guacamole

Ho avuto il piacere di assaggiarle il Guacamole l’altro giorno a casa di un collega di lavoro. Sua moglie è messicana e, dopo avergli chiesto insistentemente di farmi avere una ricetta tipica messicana da provare a casa, invece di portarmi la ricetta mi ha invitata a cena 🙂 Non avevo mai assaggiato la cucina messicana e devo dire che sono rimasta piacevolmente stupita dai suoi gusti e dai suoi colori, e anche dall’accoglienza e dal calore della signora, così amichevole e ospitale. Ho potuto così vedere di persona come si preparano alcuni piatti tipici, come la tinga, le tortillas, ed il guacamole appunto. In realtà servono pochi e semplici ingredienti, per questa preparazione l’avocado deve essere ben maturo, per cui è bene acquistarlo qualche giorno prima e lasciarlo maturare fino a quando non diventa morbido e l’impasto va fatto rigorosamente schiacciando tutti gli ingredienti con la mano. Il Guacamole si mangia come come antipasto accompagnato da chips di tortillas. La ricetta prevedrebbe l’uso del “cilantro”, in italiano il coriandolo, se non lo trovate potete semplicemente ometterlo.

Ingredienti:

  • 2 avocado (circa 600 gr.)
  • 1/2 pomodoro ramato
  • 30 gr. cipolla tagliata fine
  • 1/2 lime (succo)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

guacamole
Tagliare finemente la cipolla ed il pomodoro
guacamole
Spellare gli avocado, tagliarli in 2, togliere il torsolo e tagliarli a spicchi
guacamole
Aggiungere la cipolla, il pomodoro ed il succo del lime
guacamole
Aggiungere sale e pepe
guacamole
Ed iniziare a lavorare con le mani schiacciando gli ingredienti per farli sciogliere ed amalgamere
guacamole
Il risultato deve essere un composto cremoso con ancora dei piccoli pezzi interi di avocado
guacamole
Servite nelle coppette accompagnato con delle tortilla chips

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved