Semifreddo al caffè e meringa

La cosa più difficile da fare per realizzare il semifreddo al caffè e meringa è foderare lo stampo con la pellicola trasparente 🙂 per il resto è davvero un gioco da ragazzi, si sporcano un po’ di terrine, ma d’altronde lo sappiamo che non si cucina nel palmo della mano 🙂 anche se qualcuno a casa mia oserebbe dire il contrario 😉 Il semifreddo al caffè e meringa è un dolce fresco e senza cottura, ideale da portare in tavola in questi giorni, con il caldo e l’afa che girano da queste parti, è ottimo come fine pasto e volendo fa anche la funzione del caffè. Questo semifreddo inoltre è molto interessante in quanto alcuni ingredienti possono essere sostituiti con altri di vostro gradimento, ad esempio al posto del cioccolato bianco e della meringa si può arricchire con torrone e cioccolato fondente, oppure con amaretti sbriciolati o ancora amarene e senza il caffè solubile, preparando così un dolce dal sapore completamente differente. Questo è il primo articolo che pubblico al ritorno dal mio viaggio alle Azzorre, e, devo dire che il ritorno alla normalità è stato abbastanza duro. L’isola di San Miguel è un paradiso terrestre, un concentrato di natura, dal mare alla montagna, dai vulcani alle caldere ed alle pozze termali di acqua dolce, purtroppo, come tutte le vacanze ha un difetto, dura troppo poco, ma un domani chissà, se ci sarà la possibilità, ci potremmo tornare con più calma … Giusto come assaggio vi lascio una foto, si tratta del lago Verde e Azul di Sete Citades, due laghetti all’interno della conca di un vulcano spento. Buona giornata a tutti voi e mi raccomando, provate a preparare il semifreddo 😉

Ingredienti:

  • 500 gr. panna fresca
  • 100 gr. cioccolato bianco
  • 100 gr. meringa
  • 4 uova intere
  • 1 cucchiaio di caffè solubile
  • 150 gr. zucchero
  • 1/2 bicchierino di brendy

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: /

Procedimento:

Semifreddo al caffè e meringa
Rovesciare il semifreddo sul patto di portata scaldandolo ai lati con le mani perché si stacchi più rapidamente e decorare con la meringa tenuta da parte
Semifreddo al caffè e meringa
Se il semifreddo non viene consumato tutto subito riporlo nel freezer
Lagoa das Sete Cidades
E questi sono il lago Azul ed il lago Verde a Lagoa das Sete Cidades

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Semifreddo al torroncino

Il semifreddo al torroncino è il dolce che ho preparato quest’anno per la cena di capodanno a casa di amici, è un dessert fresco e leggero, adatto a smaltire il torrone rimasto dopo le feste natalizie ma è anche un modo originale e alternativo per portare in tavola un dolce di Natale utilizzando il torrone tipico di questo periodo dell’anno. Il semifreddo al torroncino è molto semplice da preparare, basta infatti montare le uova con lo zucchero ed aggiungerci la panna montata ed il torrone, l’unico “problema” è quello di dover lavare tutte le terrine alla fine della preparazione 🙂 Il semifreddo al torroncino piace anche a chi non ama particolarmente il torrone in quanto il torrone è presente in minima quantità ed il sapore viene parzialmente mascherato dal miscuglio di uova e panna, inoltre è anche un dolce leggero perché una porzione contiene solo 160 calorie, questo fa si che possa essere mangiato senza troppi sensi di colpa, il che, visti tutti i pranzi e cene di questi periodi di festa si può considerare una bella notizia. Con queste belle premesse vi lascio alla ricetta e spero di avervi convinti a provarlo, nel caso, mi raccomando, fatemi sapere se vi è piaciuto ❤

Ingredienti per 10 porzioni:

  • 150 gr. torrone ricoperto al cioccolato
  • 5 uova
  • 200 ml panna
  • 40 gr. zucchero
  • 10 gr. cacao amaro

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura:  /

Procedimento:

Foderare con pellicola uno stampo con cerchio apribile da 23 cm. e metterlo nel freezer
Foderare con pellicola uno stampo a cerchio apribile da 23 cm. e metterlo nel freezer

 

Su un tagliere iniziare a tritare grossolanamente il torrone ricoperto di cioccolato
Su un tagliere iniziare a tritare grossolanamente il torrone ricoperto di cioccolato
Tagliandolo poi il più fine possibile
Tagliarlo poi il più fine possibile e metterlo da parte
Separare i tuorli dagli albumi sistemandoli in due recipienti differenti, aggiungere lo zucchero ai tuorli
Separare i tuorli dagli albumi sistemandoli in due recipienti differenti, aggiungere lo zucchero ai tuorli
Montare i tuorli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso per circa 5 minuti e gli albumi a neve
Montare i tuorli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso per circa 5 minuti e gli albumi a neve
Unire gli albumi ai tuorli con una spatola incorporando i due composti con movimento dal basso verso l'alto, in un'altra terrina montate la panna
Unire gli albumi ai tuorli con una spatola incorporando i due composti con movimento dal basso verso l’alto, in un’altra terrina montate la panna
Unire la panna al composto di uova sempre mescolando delicatamente
Unire la panna al composto di uova sempre mescolando delicatamente in modo da non smontarli
Togliere lo stampo dal freezer e stendere su tutta la base un sottile strato di torrone sbriciolato, mettere il torrone rimanente nel composto di uova e panna
Togliere lo stampo dal freezer e stendere su tutta la base un sottile strato di torrone sbriciolato, mettere il torrone rimasto nel composto di uova e panna e mescolare delicatamente per incorporarlo
Versare il composto nella tortiera, livellare e mettere in freezer a rassodare per almeno 4 ore
Versare il composto nella tortiera, livellare con una spatola e mettere in freezer a rassodare per almeno 4 ore
Una volta rassodato estrarre il dolce, versare il cacao amaro facendolo passare attraverso un colino, passare la lama del coltello tutto intorno al cerchio, aprire il cerchio e disporre il semifreddo sul piatto di portata
Una volta rassodato estrarre il dolce, versare il cacao amaro attraverso un colino, passare la lama del coltello tutto intorno al cerchio, aprire il cerchio e disporre il semifreddo sul piatto di portata
semifreddo-al-torroncino-torrone
Attendere 10 minuti che il dolce si ammorbidisca e servire

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015 – All rights reserved