Risotto allo zafferano

Buongiorno a tutti, per la rubrica cucina da single oggi vi propongo un risotto, forse il più semplice tra i risotti, proprio la base base per iniziare ad adentrarsi in questo vasto e vario mondo. Il risotto allo zafferano è un classico della cucina milanese, viene infatti chiamato anche risotto alla milanese. Nella versione un po’ più complicata viene preparato insieme agli ossibuchi con il loro midollo, ma noi faremo la versione più comune e semplificata. L’idea di preparare questa ricetta me l’ha suggerita Pieri, un collega e amico con cui vado a pranzo che non è single ma solo un uomo che ancora non cucina :). Un giorno Pieri mi ha detto che avrebbe piacere di imparare a fare il risotto, e che se avessi messo la ricetta sul blog avrebbe provato a farlo sicuramente, ed allora eccolo qui 🙂 testiamolo subito 🙂 ora non ha più scuse. Se vi viene in mente qualche ricettina semplice che vi piacerebbe imparare a fare ditemi pure così ve la proporrò! Una buona giornata a tutti voi 😉

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr. riso per risotti (carnaroli o arborio)
  • 1/2 cipolla
  • meno di 1/2 bicchiere di vino bianco (100 ml. circa)
  • olio extravergine di oliva
  • 800 ml brodo
  • 1 noce di burro
  • 1 bustina di zafferano (0,125 gr.)

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Procedimento:

Risotto allo zafferano
Mettere in un pentolino l’acqua con un misurino o un cubetto di dado ed accendere il gas a fuoco medio
Risotto allo zafferano
Tagliare finemente la cipolla e metterla a rosolare in una pentola capiente con un giro di olio
Risotto allo zafferano
Una volta che la cipolla è appassita, ci vorranno circa 10 minuti, aggiungere il riso. Far tostare il riso nel condimento 2/3 minuti a fuoco medio rimestando
Risotto allo zafferano
Una volta tostato il riso aggiungere il vino, mescolare e lasciarlo evaporare
Risotto allo zafferano
Iniziare ora ad aggiungere il brodo (mantenuto caldo) un mestolo alla volta, rimestando spesso, aggiungendo il mestolo successivo quando il precedente è quasi completamente assorbito. Continuare così fino a circa 5 minuti prima della cottura
Risotto allo zafferano
Una volta aggiunto l’ultimo mestolo di brodo aggiungere anche lo zafferano e mescolare
Risotto allo zafferano
A cottura ultimata spegnere il gas ed aggiungere una noce di burro per mantecare e mescolare per farlo sciogliere
Risotto allo zafferano
Servire il risotto allo zafferano con una spolverate di Parmigiano grattugiato se lo gradite

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Nuova rubrica – Cucina per single

Come ho già accennato alcune volte, tra le altre vado in palestra, ci vado regolarmente da diversi anni, da quando, per le conseguenze di un incidente d’auto non ho potuto più andare a correre e mi sono trovata a dover tenere in movimento le mie caviglie frantumate con degli esercizi ad hoc per potermi permettere una vita “normale”. Fare sport mi piace, prima andavo a correre, ci andavo regolarmente almeno due volte a settimana, nonostante gli impegni cercavo sempre di ritagliarmi il mio tempo, era il mio momento con me stessa sola con i miei pensieri. In palestra, nel tempo ho conosciuto un sacco di gente, le persone vanno e vengono, alcune si fermano alcune ci vengono solo per un periodo. Ogni tanto, tra un esercizio e l’altro si scambia una parola, così ho fatto amicizia con alcuni dei frequentatori più assidui. E ogni tanto si parla anche di cucina. Così ho capito che alcuni dei ragazzi che vivono da soli avrebbero piacere di cucinare qualcosa, ma a volte, anche di fronte ai piatti più semplici non sanno bene come muoversi. Da li mi è venuta l’idea di creare una nuova rubrica dedicata a loro, di inserire dei piatti semplici per la cucina di tutti i giorni, anche per quelle persone che non sono molto pratiche in cucina ed alle quali ogni tanto farebbe piacere sorprendere un’ospite speciale. Da qui la sezione per single che più che un insegnamento vuol essere un aiuto in chiave divertente a cambiare ogni tanto menù senza troppe difficoltà. Ho quindi selezionato alcuni piatti facili e veloci da presentare e ogni tanto andrò a rimpinguare questa nuova sezione anche a seconda delle idee che mi arrivano dalla palestra 😉 spero così di poter essere utile a qualcuno senza voler fare la maestrina 🙂  Buona giornata!

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved