Torta al cocco e cioccolato

La ricetta della torta al cocco e cioccolato me l’ha passata la mia collega americana Katy. Mi ricordo che tanti anni fa, prima di Natale, al posto dei tradizionali biscottini, aveva portato al lavoro un piattino con diversi tipi di torte che aveva preparato, perché in America usa così, e tra queste c’era proprio una fettina di torta al cocco e cioccolato, mi ricordo di aver pensato – allora non è vero che gli americani non sanno cucinare – 🙂 mi sono fatta portare la ricetta e, a dire il vero, da quella volta lo rifatta poche volte, poi un giorno, frugando tra le mie vecchie ricette, ne avrò un milione! L’ho ritrovata e ho pensato di rifarla. La torta al cocco e cioccolato è semplice da realizzare e non necessita di cottura in forno, per cui è perfetta da preparare in questo periodo.

Ingredienti:

  • 150 gr. biscotti secchi
  • 150 gr. burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 150 gr. zucchero
  • 200 gr. cioccolato fondente
  • 250 gr. cocco

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Procedimento:

Ricetta torta al cocco e cioccolato
Sbriciolare i biscotti, io ho usato gli Oro Saiwa
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Far sciogliere sul fuoco latte e burro
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Aggiungere lo zucchero e mescolare per scioglierlo
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Lasciar raffreddare un po’ ed aggiungere il cocco tenendo da parte quello che serve per la guarnizione della torta
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Mescolare per amalgamare
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Versare il composto in una terrina, aggiungere i biscotti sbriciolati ed amalgamare anche questi
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Versare il composto in uno stampo con cerchio apribile e livellare con il dorso del cucchiaio

Ricetta torta al cocco e cioccolato

Ricetta torta al cocco e cioccolato
Sciogliere il cioccolato a bagno maria o al microonde e versarlo sulla torta tiepido
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Aggiungere subito anche il cocco che avevate tenuto da parte, io ho aspettato un po’ troppo tempo e il cioccolato si è indurito, ma va bene versato subito. Mettere in frigo per almeno un paio d’ore
Ricetta torta al cocco e cioccolato
Sfornare la torta e sistemarla sul piatto di portata

Ricetta torta al cocco e cioccolato

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Torta di biscotti

La torta di biscotti con uova e caffè è una dolce che arriva dalle montagne. La preparava infatti la nonna Quinta che era la nonna di mio marito che abitava ai Piani, una località sopra Pontebba in provincia di Udine, molto vicino al confine con l’Austria. Questa torta ha la bontà delle cose semplici, infatti si prepara mettendo insieme pochi e semplici ingredienti che tutti abbiamo in casa, con l’aggiunta del cacao che una volta vendevano nei barattoli grandi di latta e veniva dall’Olanda, ricordo ancora la marca, il cacao Droste. La nonna la preparava di forma quadrata ed infatti per tutti i nipoti era la “Torta quadrata della nonna Quinta”. Così dalla bis nonna è stata tramandata a mia suocera e visto che ai miei figli ed a mio marito piace tanto, per non perdere le tradizioni ho voluto imparare a prepararla anche io e chissà che un domani non la possa preparare ai miei nipotini 🙂

Ingredienti:

  • 500 gr. biscotti Oro Saiwa
  • 3 tuorli d’uovo
  • 100 gr. burro
  • 180 gr. zucchero
  • 1/2 bicchierino di rum
  • 250 ml. caffè di moka
  • cacao amaro

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 5 minuti

Procedimento:

Torta-di-biscotti
Per preparare la torta quadrata iniziamo facendo il caffè in una moka da 6 tazzine
Torta-di-biscotti
Versare il caffè in un piatto, aggiungere il rum e lasciar raffreddare
Torta-di-biscotti
In una terrina sbattere i tuorli con lo zucchero fino a quando le uova non diventeranno chiare e spumose
Torta-di-biscotti
Aggiungere il burro a temperatura ambiente e continuare a sbattere per incorporarlo
Torta-di-biscotti
Mescolare fino ad ottenere una crema
Torta-di-biscotti
Spolverare il fondo di un tagliere con il cacao per non far attaccare i biscotti
Torta-di-biscotti
Bagnare i biscotti immergendoli nella bagna al caffè fredda per 1 secondo e formare un primo strato di base
Torta-di-biscotti
Versare un velo di crema per coprire tutti i biscotti tenendo conto che gli strati sono 8
Torta-di-biscotti
Coprire con un altro strato di biscotti bagnati nel caffè e spolverare con cacao amaro alternando il cacao uno strato si e l’altro no
Torta-di-biscotti
Procedere fino a terminare gli 8 strati
Torta-di-biscotti
Spolverare l’ultimo strato con abbondante cacao amaro e riporre in frigorifero per almeno 4 ore

Torta-di-biscotti

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Torta di pan di spagna e fragole

Il mese di marzo per la mia famiglia è un mese di compleanni, mia mamma compie gli anni il 13, la nonna il 18 ed io il 19. Quest’anno ci siamo concentrati sul compleanno della nonna perché è giunta all’alba dei sui 91 anni. Fortunatamente è ancora molto lucida, ha una memoria di ferro e fa dei ragionamenti da fare invidia ad una trentenne, purtroppo però a periodi il fisico da qualche segno di cedimento, perciò ce la coccoliamo un po’ sperando che questo le possa dare la forza di voler godere il più a lungo possibile della nostra compagnia. Incaricata della preparazione della torta di compleanno ero io, e questa è la torta che ho preparato. Ho fare una torta di pan di spagna e fragole, visto che sono di stagione. Solitamente la preparavo per il compleanno di mio figlio, che è il 5 maggio, ma ho notato che ormai a maggio le fragole non sono più il massimo e quindi quest’anno l’ho fatta un po’ più in anticipo, visto che fa caldo e la stagione delle fragole è già avanti. Noterete in questa torta il mio rapporto conflittuale con la sac a poche … parto sempre piena di entusiasmo e ogni volta concludo con i sudori freddi e sbuffi di panna sparsi per tutta la cucina … una tragedia, prima o poi imparerò a usarla … forse. Spero che la torta vi piaccia,  nonostante l’ammutinamento della sac a poche, vi lascio alla ricetta e vi auguro una felice giornata 🙂

Ingredienti:

Per la farcia e la copertura:

  • 600 gr. di fragole
  • 70 gr. zucchero
  • il succo di 1/2 limone
  • 300 gr. panna

Per la crema chantilly

  • 3 uova
  • 300 ml. latte
  • 21 gr. amido di mais
  • 90 gr. zucchero
  • 300 gr. panna montata
  • i semi di 1/2 bacca di vaniglia

Per il pan di spagna:

  • 6 uova
  • 180 gr. zucchero
  • 90 gr. farina 00
  • 90 gr. fecola
  • 1 bacca di vaniglia

Per la bagna:

  • il succo prodotto dalle fragole
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 ml. acqua

Procedimento:

torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Lavare le fragole e taglare il picciolo
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Tagliare le fragole in piccoli pezzi, aggiungere zucchero e succo di limone, mescolare e mettere da parte, mescolando di tanto in tanto per favorire la formazione del succo
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Per il pan di spagna, mettere in una planetaria le uova intere, lo zucchero ed i semi della bacca di vaniglia
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Montare ad alta velocità fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso, ci vorranno 5-10 minuti
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Aggiungere farina e fecola setacciate e mescolare delicatamente con una spatola dal basso vetso l’alto per incorporare al composto di uova
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Versare il composto in uno stampo a cerniera da 24 cm. coperto con carta forno sul fondo e imburrato ed infarinato ai lati
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Infornare a 180 gradi per 25-30 minuti
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Mentre il pan di spagna cuoce preparare la crema pasticcera
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Unire i tuorli con lo zucchero ed i semi della bacca di vaniglia e mescolare
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Aggiungere l’amido ed amalgamare
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
In un pentolino portare il latte e la buccia della mezza bacca di vaniglia a sfiorare il bollore
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Estrarre la bacca ed aggiungere il latte caldo al composto di uova zucchero e amido e mescolare
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Rimettere tutto il composto nel pentolino e cuocere fintanto che la crema non si addensa
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Trasferire la crema in un recipiente, coprire con pellicola a contatto e riporre al fresco per far raffreddare
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Montare la panna
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Una volta raffreddata la crema pasticcera prelevare 300 gr. di panna montata e mescolarla  delicatamente alla crema pasticcera
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Separare le fragole dal succo ed aggiungere al succo 50 ml. di acqua e 2 cucchiai di zucchero per fare la bagna
torta-di-pan-di-spagna-e -fragole
Una volta raffreddato tagliare il pan di spagna in 3 dischi

torta-di-pan-di-spagna-e-fragole

torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Bagnare il primo disco con un terzo del succo
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Aggiungere metà della crema e metà delle fragole
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Sovrapporre il secondo disco di pan di spagna e ripetere l’operazione. Sovrapporre l’ultimo disco e bagnare con la bagna rimanente
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Coprire la torta con una parte della panna rimasta
torta-di-pan-di-spagna-e-fragole
Decorare con le fragole e la panna rimasta con l’aiuto di una sac a poche

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Torta Giardino di Fragole di Luca Montersino

La torta Giardino di Fragole è una delle torte più famose del Maestro Luca Montersino. Questa torta è formata sostanzialmente da 3 preparazioni, la gelèe allo yogurt, la mousse alle fragole ed il pan di spagna, non è una torta che si prepara in pochissimo tempo, ma con un po’ di manualità ed organizzazione del lavoro si riesce ad andare via abbastanza spediti. Per quanto riguarda gli ingredienti, ce n’è un paio di “strani” o meno conosciuti, uno è il destrosio, che è uno zucchero che serve a ridurre la cristallizzazione del dolce in congelatore, se non lo trovate potete tranquillamente sostituirlo con pari quantità di zucchero semolato e l’acido citrico che serve per rendere meno stucchevole la gelèe, al suo posto si può utilizzare qualche goccia di il succo di limone, va bene lo stesso. Per la gelèe io ho utilizzato una quantità pari a 250 gr. di yogurt e poi ridotto in proporzione anche tutti gli altri ingredienti perché la prima volta che l’ho fatta la gelèe mi sembrava troppo alta, ma in effetti, se si ha un quadro delle dimensioni giuste come il mio in questo caso, la dose data qui sotto di 330 gr. di yogurt va bene. Io sono una fan sfegatata di Luca Montersino, secondo me lui è veramente un genio della pasticceria, ho imparato molto leggendo i suoi libri, guardano i video e preparando le sue ricette e trovo che sia veramente fantastico. Ho avuto la fortuna di vederlo all’opera e di assaggiare uno dei suoi dolci l’anno scorso alla fiera Cucinare a Pordenone dove ha tenuto uno show cooking e ha preparato un enclaire con 2 creme di cui una al tè matcha con una placchetta di cioccolato colorata di verde ed una spugnetta di pan di spagna (sempre verde) cucinato in 2 minuti di microonde 🙂 una cosa semplicemente spettacolare… Se vi piace la pasticceria vi consiglio vivamente di approfondire la conoscenza delle sue preparazioni perché ne vale veramente la pena.

Ingredienti per un quadro 23,5×23,5:

Per la gelèe allo yogurt:

  • 330 gr. yogurt intero
  • 90 gr. zucchero semolato
  • 10 gr. gelatina
  • 40 gr. destrosio
  • 1 gr. acido citrico in polvere

Per la mousse alle fragole:

  • 330 gr. di purea di fragole (io ho usato 500 gr. di fragole)
  • 15 gr. gelatina
  • 330 gr. panna
    • 110 gr. zucchero semolato – per la meringa Svizzera
    • 15 gr. acqua                           – per la meringa Svizzera
    • 60 gr. albume                        – per la meringa Svizzera

Per la bagna al limoncello

  • 110 gr. acqua
  • 110 gr. zucchero liquido
  • 35 gr. limoncello

Per il pan di spagna:

  • 4 uova
  • 112 gr. zucchero
  • 80 gr. farina
  • 8 gr. miele
  • 1 bacca di vaniglia (i semi interni)

Per la finitura:

  • 80 gr. gelatina neutra
  • 100 gr. fragole
  • 20 gr. pistacchi

Tempo di preparazione: 2 ore 30 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti

Preparazione:

Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Per preparare la torta Giardino di Fragole iniziamo preparando il pan di spagna con il metodo a caldo come lo prepara Luca Montersino. In una terrina capiente mettere le uova intere, lo zucchero, il miele ed i semi della bacca di vaniglia, non serve che le uova siano a temperatura ambiente
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mettere a scaldare a bagnomaria facendo attenzione che il fondo della terrina non tocchi l’acqua. Mescolare con una frusta portando le uova alla temperatura di 45 gradi, misurando con un termometro da cucina. Un momento prima che il termometro segni 45 gradi togliere dal fuoco
Torta-giardino-di-fragole-di-Luca-Montersino
Montare con le fruste fino ad ottenere un composto gonfio ed areato
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Aggiungere farina e fecola setacciate insieme e mescolare delicatamente con una spatola per non smontare il composto
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Versare il composto nel quadro chiuso nella carta forno e appoggiato sopra un vassoio più grande, tipo la teglia del forno, imburrato ed infarinato ai lati. Infornare in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti fino a cottura facendo la prova con lo stuzzicadenti. Una volta cotto lasciar raffreddare il pan di spagna e tagliarlo in 2 sezioni
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mentre il pan di spagna cuoce possiamo occuparci della bavarese alle fragole. Lavare le fragole, togliere le foglie e mettere in un contenitore alto
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Con un frullatore ad immersione frullare le fragole
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Passarle al setaccio per eliminare i semi aiutandosi con una spatola
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mettere da parte la purea ottenuta
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Foderare il quadro con pellicola tirandola molto bene e tagliare le fragole a metà
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Disporre le fragole sul fondo in modo casuale a piacere e riporre il quadro in congelatore
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Per agevolare l’estrazione della torta ho foderato il perimetro del quadro con dei fogli di acetato tagliati a misura
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Procedere con la gelèe allo yogurt
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mettere la gelatina in ammollo in acqua molto fredda
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mescolare tutti gli ingredienti tenendo da parte 3 cucchiai di yogurt. Scaldare quest’ultimo al microonde, strizzare bene la gelatina ammollata e farla sciogliere nello yogurt caldo mescolando fino a quando non si sarà sciolta, poi versare il tutto nel resto dello yogurt
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Riprendere il quadro e versare con una sac a poche la gelèe allo yogurt tre le fragole, cercando coprire tutto il perimetro e riporre in congelatore
Preparare la bagna unendo tutti gli ingredienti, se non avete lo zucchero liquido potete mettere acqua e 3 cucchiai di zucchero
Preparare la bagna unendo tutti gli ingredienti, se non avete lo zucchero liquido potete mettere 110 ml di acqua e 3 cucchiai di zucchero
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Per preparare la bavarese alle fragole iniziamo con la meringa svizzera, in un pentolino dal fondo spesso ho messo gli albumi, lo zucchero e l’acqua, ho acceso il fuoco e mescolando con una frusta ho portato a 85 gradi
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Poi ho tolto dal fuoco, ho versato in planetaria ed ho azionato con la frusta ad alta velocità fino al raffreddamento del composto
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Intanto ho messo in ammollo la gelatina per la bavarese in acqua molto fredda. Ho ripreso la purea di fragole e ne ho scaldata una piccola quantità al microonde. Ho strizzato la gelatina ammollata e l’ho versata nella purea scaldata
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Ho versato la purea con la gelatina nel resto della purea di fragole ed ho mescolato il tutto
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Una volta pronta la meringa ho aggiunto la purea di fragole e la panna semimontata
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Mescolando delicatamente per non far smontare la panna
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Ho ripreso il quadro e con la sac a poche ho coperto con metà della mousse di fragole
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Ho sovrapposto uno strato di pan di spagna, ho versato un altro strato di mousse e chiuso con altro pan di spagna
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
Ho coperto il quadro con pellicola e ho riposto il dolce in congelatore
Torta-Giardino-di-Fragole-di-Luca-Montersino
La sera prima di gustarla l’ho estratta dal congeltore, l’ho tolta dal quadro scaldando con il phon i lati, l’ho messa sul piatto di portata, con una spatola l’ho coperta con la gelatina neutra e decorata con fragole e pistacchi ridotti in polvere

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Ciambella di noci e nocciole

La ciambella di noci e nocciole è un dolce energetico morbido e profumato, il classico dolce da colazione arricchito con la frutta secca, l’ideale per iniziare la giornata con la giusta carica. Per la sua consistenza ed il suo sapore deciso ricorda i dolci della nonna. Si tratta infatti di una vecchissima ricetta che mi aveva dato una mia compagna di classe delle medie, quindi circa 100 anni fa 🙂 mi ricordo che un giorno l’ha portato in classe e mi è piaciuta così tanto che le ho chiesto la ricetta, già a quel tempo iniziavo ad accumulare le mie prime ricette 🙂 ogni volta che la preparo mi ricordo di questa mia compagna di classe, Rossella. La domenica mattina la nostra tavola è sempre imbandita di 1000 prelibatezze, che cambiano un po’ in funzione della stagione, dalle più sostanziose in inverno come questa ciambella di noci e nocciole che ho preparato per la scorsa domenica, alle più leggere in estate come frutta, yogurt e macedonia.

Ingredienti:

  • 100 gr. burro
  • 200 gr. farina
  • 150 gr. zucchero
  • 1 presa di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 uova
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • 8 gr. lievito
  • 5 cucchiai da tavola di latte
  • 150 gr. nocciole macinate
  • 50 gr. marmellata setacciata
  • 40 gr. noci

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti circa

Preparazione:

torta-di noci-e-nocciole
Con l’aiuto di un mixer tritare finemente le nocciole
Torta-di-noci-e-nocciole
Portare il burro a temperatura ambiente, tagliarlo a piccoli pezzi e ridurlo a crema con un mixer. Aggiungere a poco a poco lo zucchero e la vanillina mescolati assieme
torta-di noci-e-nocciole
Aggiungere gradatamente le uova, una alla volta, l’aroma ed il sale
torta-di noci-e-nocciole
Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo
torta-di noci-e-nocciole
Aggiungere la farina setacciata amalgamandola al composto

torta-di noci-e-nocciole

torta-di noci-e-nocciole
Ed in ultimo le nocciole tritate e mescolare con una spatola per amalgamare

 

torta-di noci-e-nocciole

torta-di noci-e-nocciole
Inburrare ed infarinare uno stampo a ciambella e versare l’impasto livellandolo con il dorso di un cucchiaio. Informare in forno caldo a 180 gradi per 35 minuti circa, prima di estrarre fare la prova stecchino
torta-di noci-e-nocciole
Estrarre il dolce dal forno e lasciarlo raffreddare, nel frattempo setacciare la marmellata con un colino a maglie fini
Una volta raffreddato il dolce metterlo su un piatto
Sistemare il dolce su un piatto
torta-di noci-e-nocciole
Con un pennello stendere la marmellata su tutta la superficie, io ho usato misto fragola e albicocca
torta-di noci-e-nocciole
A coltello o con un batticarne ridurre le noci in polvere lasciando qualche pezzetto più grosso
torta-noci-e-nocciole
Spolverizzare il dolce con le noci tritate e servire sul piatto di portata

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Torta di mele e mandorle

Io adoro le torte di mele e anche mio marito ne va matto, soprattutto se sono soffici, umide e ricche di mele come questa. Ogni momento è buono per mangiarne una fetta, che sia colazione, pranzo, merenda o dopo cena … e anche prima di andare a dormire, con la scusa che sono leggere ne mangio sempre 2 fette … Per questo le preparo in mille versioni, infatti ho almeno ancora un paio di ricette da parte e sono una più buona dell’altra. In genere se le preparo per pranzo difficilmente arrivano a ora di cena. Questa è la seconda versione che pubblico, ed è molto diversa dalla prima, una torta di mele classica arricchita con farina di mandorle e yogurt, davvero molto gustosa, contiene tutto quello che di buono si può desiderare mangiando una fetta di torta di mele.

Ingredienti per 1 stampo a cerniera da 24 cm.

  • 190 gr. farina
  • 150 gr. zucchero
  • 80 gr. mandorle tritate (o farina di mandorle)
  • 3 uova
  • 3 mele Golden
  • 125 gr. yogurt bianco
  • 50 gr. burro fuso
  • 3 cucchiai di acqua calda
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • zucchero a velo per cospargere

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Procedimento:

torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Sbucciare le mele e tagliarle in 4 e poi a fette sottili. Accendere il forno a 180 gradi. Far sciogliere il burro a bagnomaria o al microonde e lasciarlo intiepidire. Con uno sbattitore elettrico, in un’ampia terrina sbattere le uova insieme a 3 cucchiai di acqua bollente per qualche minuto, aggiungere lo zucchero e continuare a montare finchè il composto non diventa spumoso
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Sempre frullando aggiungere lo yogurt, il burro fuso, il sale e la cannella
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Incorporare delicatamente con una spatola la farina setacciata con il lievito mescolando con una spatola dal basso verso l’alto
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Aggiungere anche le mandorle tritate fini o la farina di mandorle
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Aggiungere metà delle mele ed incorporarle all’impasto
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Imburrare ed infarinare lo stampo, versare l’impasto e livellarlo
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Adagiare sopra l’impasto le mele rimaste ed infornare in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Controllare la cottura con uno stecchino prima di estrarre il dolce, se lo stecchino risulta asciutto e privo di briciole la torta è cotta
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Attendere che la torta si raffreddi, spolverarla con zucchero a velo e trasferirla su un piatto di portata
torta-di-mele-mandorle-e-yogurt-caramello-salato
Ed ecco la fetta

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015-2016 – All rights reserved

Torta total chocolate

San Valentino si avvicina, se siete amanti del cioccolato e volete rendere dolce questo giorno e fare colpo sulla persona che amate con questa torta total chocolate non potete che fare centro, ma anche se siete single e avete voglia di una dolce coccola, questo è il dolce che fa per voi, insomma, ogni pretesto ed ogni occasione è buona per gustarsi una soffice torta al cioccolato ripiena di cioccolato ;-). Si tratta di un morbido pan di spagna al cacao farcito e ricoperto con un ricco strato di ganache al cioccolato, un trionfo di cioccolato insomma. Avevo qualche dubbio prima di prepararla perché avevo paura che fosse troppo preparare una torta al cioccolato e farcirla con crema al cioccolato, invece devo dire che già al primo morso mi sono ricreduta. Il pan di spagna è morbido e la torta è ancora più buona se gustata il giorno dopo.

Ingredienti:

Per il pan di spagna (tortiera da 20 cm.):

  • 175 gr. burro (a temperatura ambiente)
  • 175 gr. zucchero
  • 3 uova
  • 1 fialetta di vaniglia
  • 150 gr. farina
  • 30 gr. cacao
  • 1/2 bustina di lievito chimico
  • 2 cucchiai di latte

Per la ganache al cioccolato:

  • 320 gr. cioccolato fondente
  • 400 gr. panna
  • 18 gr. glucosio

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Procedimento:

Ricetta torta a cuore al cioccolato
Imburrare ed infarinare una tortiera dal diametro di 20 cm, oppure uno stampo a cuore
Ricetta torta a cuore al cioccolato
In una ciotola disporre la farina, il cacao ed il lievito
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Con le fruste lavorare a crema il burro a temperatura ambiente
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Aggiungere lo zucchero ed amalgamare sempre con le fruste
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Una volta ottenuta una crema omogenea iniziare ad aggiungere le uova
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Aggiungere un uovo alla volta e non aggiungere il successivo fino a quando il precedente non si sarà ben amalgamato
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Dopo aver aggiunto tutte le uova setacciate sopra il composto le polveri
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Mescolare con una spatola fino al completo assorbimento
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Aggiungere il latte e la fialetta di vaniglia e mescolare nuovamente
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Riprendere la tortiera e rovesciarvi il composto livellandolo con un cucchiaio facendo attenzione a farlo arrivare in tutte le insenature, infornare in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti, facendo la prova stecchino prima di estrarre
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Intanto preparare la ganache, in una ciotola resistente al calore spezzettare il cioccolato
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Far fondere il cioccolato a bagno maria o al microonde portandolo ad una temperature di 40 gradi (misurando con un termometro da cucina)
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Mettere a bollire la panna con lo sciroppo di glucosio, io non avevo lo sciroppo ho usato la polvere senza problemi
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Versare la panna bollente sopra il cioccolato fuso
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e lasciar raffreddare per un paio d’ore
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Riprendere la ganache e montarla con un frullatore elettrico per 3-5 minuti fino a quando si addensa
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Riprendere la torta al cioccolato ormai fredda, estrarla dallo stampo e tagliarla a metà
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Farcire con metà della ganache e coprire premendo leggermente
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Farcire con la restante ganache al cioccolato facendo delle onde con il cucchiaio
Ricetta torta a cuore al cioccolato
Gustatevi la vostra buonissima torta al cioccolato con ganache al cioccolato
Ricetta torta a cuore al cioccolato
torta-a-cuore-al-cioccolato

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015 – All rights reserved

Torta di mele

Questa è una delle torte di mele più buona che io abbia mai preparato. La ricetta me l’ha passato la mia amica Manu, io ho solo fatto delle piccole modifiche, ma la torta era già buonissima così. Manu e io ci siamo conosciute in palestra qualche anno fa e ci siamo viste un po’ a singhiozzo, ma devo dire che ultimamente abbiamo legato molto, in questo periodo lei è andata a vivere con il suo ragazzo e sta già facendo i suoi primi esperimenti in cucina 🙂 … le auguro un futuro dolce come questa torta di mele, lei è veramente una cara ragazza. In questa ricetta gli ingredienti si incontrano molto bene e danno vita ad una torta davvero deliziosa, morbida e umida al punto giusto, le mele tagliate finissime si fondono  con l’impasto ed il liquore da quel gusto in più, davvero una delizia ed è anche molto bella da vedere. Per questa ricetta ho utilizzato dello zucchero vanigliato che avevo fatto mettendo in un recipiente chiuso delle bacche di vaniglia usate insieme allo zucchero, ma voi potete tranquillamente usare i semi della bacca di vaniglia oppure una bustina di vanillina.

Ingredienti:

  • 100 gr. farina 00
  • 80 gr. fecola di patate
  • 3 tuorli d’uovo
  • 150 gr. zucchero
  • 3-4 mele Golden Gala (o Golden)
  • 1/2 bicchierino di Amaretto di Saronno (25 gr.) – (facoltativo)
  • 50 gr. burro
  • 50 gr. latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina (o i semi di 1 bacca di vaniglia)
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche per lucidare

Tempo di preparazione: 20 min.

Tempo di cottura: 30 min.

Preparazione:

Far fondere il burro al microonde
Far fondere il burro al microonde
Montare i tuorli con lo zucchero e la vanillina
Montare i tuorli con lo zucchero e la vanillina
Una volta montati unire metà del burro fuso
Una volta montati unire metà del burro fuso
Unire il latte
Unire il latte
Unire farina, fecola e lievito setacciati ed il sale
Unire farina, fecola e lievito setacciati ed il sale
Pelare le mele, togliere il torsolo, tagliarle in 4 e ogni quarto in almeno 8 fette
Pelare le mele, togliere il torsolo, tagliarle in quarti e ogni quarto in almeno 8 fettine
Unire al composto l'Amaretto di Saronno, incorporare bene
Unire al composto l’Amaretto di Saronno e incorporare bene, il composto risulterà piuttosto liquido
Versare in uno stampo a cerchio apribile da 24 cm. imburrato ed infarinato lungo le pareti, in cui avete fatto passare attraverso il fondo un foglio di carta forno (questo servirà ad evitare che il composto possa fuoriuscire)
Imburrare e infarinare uno stampo da 24 cm. e foderare il fondo con carta da forno facendola uscire dai bordi del cerchio (questo servirà ad evitare la fuoriuscita del composto). Versare il composto nello stampo
Infilate le mele in profondità nell'impasto formando una linea orizzontale partendo dal fondo e sovrapponendole per metà. Cercate di disporle molto vicine in modo da non far passare troppo impasto in mezzo. Alla fine infilate le mele dove rimangono spazi vuoti.Spennellate con il burro rimanente e informate a 180° per 30 minuti.
Infilate le mele in profondità nell’impasto formando una linea orizzontale partendo dal fondo e allineando le mele per metà. Cercate di disporle molto vicine in modo da non far passare troppo impasto in mezzo. Alla fine infilate le mele dove rimangono spazi vuoti. Spennellate con la metà del burro rimasto e informate a 180° per 30 minuti.
torta-di-mele
Fate raffreddare la torta, toglietela dallo stampo, mescolate in un bicchiere la marmellata (se ha grumi passatela al setaccio) e spennellate la torta su tutta la superficie per lucidarla.

Se desideri un chiarimento prima di provare questa ricetta o se vuoi lasciare un saluto scrivi il tuo commento, se questo piatto ti è piaciuto condividilo sulla tua bacheca.

Per ricevere una e-mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo iscriviti alla newsletter o clicca mi piace a questo link

Caramello Salato © Copyright 2015 – All rights reserved